Cerca nel Sito :
   
Num 1523 del
17/03/2015
Homeee
Contat
Utenti
Online 2353
Sommario
Interrogazioni Parlamentari
Newsletter

Scrivi qui la tua e-mail! Riceverai ogni settimana il meglio delle interrogazioni parlamentari e l'agenda degli appuntamenti politici

In Collaborazione Con

 

 

 

 

 

    Data pubblicazione: 15/07/2010     Codice Rif.: (4-03449)
Manca la montagna nel nuovo videospot promozionale del turismo in Italia
 
Dell' On Manfred Pinzger (UDC, Autonomie) ed altri

Al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro per il turismo - Premesso che:

da articoli di stampa si apprende che la Presidenza del Consiglio dei ministri ed il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo avrebbero realizzato un videospot, che non è andato ancora in onda sulle reti televisive nazionali, per invitare gli italiani a passare le vacanze in Italia;

pare che nel citato videospot apparirebbero solo alcune delle più belle città di mare e città d'arte ma nessuna città o zona di montagna. Eppure l'Italia è dotata di paesaggi montani stupendi compresi nell'arco alpino. Basti pensare alle Dolomiti, che proprio un anno fa sono state nominate patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco e ai tanti Parchi nazionali;

il Parco Nazionale dello Stelvio, per esempio, è il più grande dei parchi nazionali italiani ed il più esteso dell'arco alpino che comprende tipiche vallate modellate dall'azione dei ghiacci e delle acque che discendono dal possente massiccio montuoso dell'Ortles - Cevedale. È abitato da cervi, caprioli, camosci e stambecchi ma anche da volpi, ermellini, marmotte, scoiattoli, lepri, oltre che da numerosissimi uccelli quali la splendida aquila reale, il gheppio, il gufo reale, il picchio (rosso e nero), la pernice, il gallo cedrone. Negli ultimi anni anche il maestoso Gipeto può essere osservato, grazie ad un progetto di reintroduzione;

a parere dell'interrogante l'omissione di siffatte bellezze nel videospot non costituisce certamente un incentivo al turismo di montagna. L'importanza della montagna nell'economia turistica nazionale non è di certo secondaria e in uno spot promozionale che dovrebbe rappresentare tutta l'Italia e tutte le sue bellezze non può mancare un richiamo a bellezze naturali uniche che portano nel nostro Paese milioni di turisti e visitatori ogni anno. La montagna, infatti, rappresenta un terzo del turismo italiano e per un territorio come il nostro il turismo di montagna incide sul prodotto interno lordo (Pil) per il 30 per cento,

si chiede di sapere come mai il Presidente del Consiglio dei ministri ed il Ministro in indirizzo abbiano omesso nel videospot la montagna, la cui bellezza è certamente pari alla bellezza dei mari italiani e delle città d'arte italiane.

 


News
Curiosità
Link