Home Alluvione in Toscana: richiesta aiuto UE da 2,7 miliardi

Alluvione in Toscana: richiesta aiuto UE da 2,7 miliardi

Alluvione in Toscana: richiesta aiuto UE da 2,7 miliardi - ilvaporetto.com

Richiesta di Attivazione del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea per la Regione Toscana

Il Dipartimento della Protezione Civile ha inoltrato a Bruxelles la richiesta di attivazione del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea (FSUE) a seguito degli eventi meteorologici avversi che hanno colpito la Regione Toscana a partire dal 29 ottobre 2023. Secondo quanto emerso dalla valutazione della Regione, i danni diretti ammontano a circa 2.712.473.053,61 di euro.

L’istanza è stata trasmessa alla Commissione Europea entro il termine di 12 settimane dal verificarsi del primo danno, come previsto dal Regolamento. La Commissione condurrà un’apposita istruttoria e successivamente il Parlamento europeo e il Consiglio si esprimeranno in merito a un eventuale stanziamento a favore dell’Italia.

Il Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea (FSUE) è stato istituito per sostenere gli Stati membri dell’UE colpiti da catastrofi naturali, al fine di consentire alla Comunità di affrontare situazioni d’emergenza in modo rapido, efficace e flessibile.

Istruttoria in corso per la Valutazione della Richiesta

La richiesta di attivazione del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea per la Regione Toscana è stata inoltrata alla Commissione Europea in conformità con i termini stabiliti dal Regolamento. La Commissione condurrà un’approfondita istruttoria per valutare l’entità dei danni e l’idoneità della richiesta.

L’esito dell’istruttoria sarà sottoposto al Parlamento europeo e al Consiglio, i quali si pronunceranno in merito all’eventuale stanziamento a favore dell’Italia. Il Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea (FSUE) è stato creato per fornire supporto finanziario agli Stati membri dell’UE colpiti da eventi catastrofici, al fine di garantire una risposta rapida ed efficace alle emergenze.

Scopo del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea

Il Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea (FSUE) è destinato a sostenere gli Stati membri dell’UE colpiti da catastrofi naturali, consentendo alla Comunità di affrontare situazioni d’emergenza in modo rapido, efficace e flessibile. L’obiettivo principale del Fondo è quello di fornire un sostegno finanziario tempestivo per affrontare le conseguenze di eventi straordinari, contribuendo così alla ripresa e alla ricostruzione delle aree colpite.

La richiesta di attivazione del Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea per la Regione Toscana rappresenta un passo significativo verso il supporto e il sostegno alle comunità colpite dagli eventi meteorologici avversi, dimostrando l’importanza della solidarietà e della collaborazione a livello europeo di fronte a situazioni di emergenza.

Questo è un passo importante per garantire il supporto necessario alla Regione Toscana per affrontare e superare le sfide derivanti da tali eventi straordinari, dimostrando la solidarietà e la cooperazione tra gli Stati membri dell’Unione Europea di fronte a situazioni di emergenza.