Home MeteoWeb: Forti venti e piogge su diverse regioni italiane

MeteoWeb: Forti venti e piogge su diverse regioni italiane

MeteoWeb: Forti venti e piogge su diverse regioni italiane - ilvaporetto.com

Avviso di Condizioni Meteorologiche Avverse in Italia

Un’ampia struttura depressionaria situata sulla penisola scandinava sta causando un flusso di correnti occidentali attraverso il Mediterraneo centro-occidentale, con un rapido aumento della ventilazione, soprattutto a quote medio-alte. Il Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le regioni coinvolte, responsabili dell’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Questi fenomeni potrebbero causare criticità idrogeologiche e idrauliche in diverse aree del Paese, come riportato nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

L’avviso prevede venti forti dai quadranti occidentali con raffiche di burrasca o burrasca forte, su Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria, con particolare riferimento ai settori appenninici, dalla sera di oggi, mercoledì 17 gennaio. Sono previste anche possibili mareggiate sulle coste esposte.

Per domani, giovedì 18 gennaio, è stata valutata un’allerta gialla su settori di Emilia-Romagna, Liguria, Toscana e Campania in base ai fenomeni previsti.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia viene aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale

Precipitazioni:
– Da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Liguria di Levante, alta Toscana ed Appennino Emiliano, con quantitativi cumulati moderati.
– Da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su resto di Nord e Toscana, Umbria, settori occidentali di Marche, Abruzzo e Molise e su Campania settentrionale, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su Liguria e Toscana centro-settentrionale.

Nevicate:
– Sparse al di sopra di 800-1000 m sui settori alpini, con apporti al suolo da deboli a moderati; possibile pioggia congelantesi nelle valli.

Visibilità: Nessun fenomeno significativo.

Temperature: In sensibile aumento i valori serali su settori alpini e al Centro.

Venti: Tendenti a forti meridionali su Sardegna, Sicilia, Liguria, coste di Toscana e Lazio, Appennino centro-settentrionale, Romagna e Marche, in estensione serale e notturna a tutto il Centro-Sud.

Mari: Tendenti rapidamente a molto mossi tutti i bacini occidentali, in estensione serale ad Adriatico meridionale e Ionio.

Queste informazioni sono tratte dal Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale per il 17 gennaio 2024.

Previsioni Meteo per i Giorni Successivi

Per il 18 gennaio, sono previste precipitazioni da isolate a sparse su diverse regioni, con temperature in generale aumento e venti forti su molte regioni del versante tirrenico e sulle zone appenniniche.

Per il 19 gennaio, le previsioni indicano precipitazioni da isolate a sparse su diverse regioni, con sensibile calo delle temperature al Nord e venti forti su molte regioni del versante tirrenico.

Per monitorare la situazione meteo in tempo reale, sono disponibili pagine con previsioni meteo particolarmente accurate per le diverse aree geografiche d’Italia, accessibili dal sito del Dipartimento della Protezione Civile.