Home Neve e gelo bloccano Europa: Parigi e Francoforte sotto la neve

Neve e gelo bloccano Europa: Parigi e Francoforte sotto la neve

Neve e gelo bloccano Europa: Parigi e Francoforte sotto la neve - ilvaporetto.com

Emergenza neve e ghiaccio in Europa: disagi nei trasporti pubblici

Parigi e altre città europee stanno affrontando gravi problemi a causa delle abbondanti nevicate. Nella regione dell’Ile-de-France, la rete di autobus e treni è fortemente compromessa, con solo un quarto degli autobus in circolazione e alcune linee ferroviarie interrotte. La situazione critica è stata segnalata dai gestori RATP e SNCF. Un portavoce della RATP ha dichiarato che il ripristino del servizio avverrà non appena saranno sgombrate le corsie bloccate dalla neve, senza poter fornire un orario preciso, dipendente dalle condizioni stradali.

Alcune tratte significative della RER C, gestita dalla SNCF, e le linee Transilien N e U sono interrotte, mentre le linee A e B della metropolitana e della RER non subiscono interruzioni, secondo quanto segnalato dalla RATP in collaborazione con la SNCF.

Maltempo in Germania: gelicidio e nevicate causano disagi

Anche in Germania diverse regioni stanno vivendo una situazione problematica a causa di gelicidio e nevicate. Il servizio meteorologico tedesco (DWD) prevede forti nevicate con accumuli fino a 30 cm entro 24 ore in diverse aree, con significativi disagi al traffico. Numerosi veicoli sono rimasti bloccati sulle autostrade dell’Assia e della Renania-Palatinato a causa di ghiaccio e neve.

Il traffico aereo continua a essere colpito, con numerosi voli cancellati all’aeroporto di Francoforte. Inoltre, alcune scuole potrebbero essere nuovamente chiuse a causa delle avverse condizioni meteorologiche in determinati distretti. Nel settore ferroviario, la circolazione dei treni è parzialmente ripresa, sebbene alcune restrizioni possano ancora verificarsi a causa delle condizioni meteorologiche avverse. Ritardi e cancellazioni sono stati registrati nei trasporti a lunga percorrenza e regionali, con possibili ulteriori interruzioni dei collegamenti tra la Germania e Parigi. In particolare, sono interessati i collegamenti da Francoforte, Stoccarda e Saarbrücken verso la capitale francese e viceversa.