Home Ondata gelida nel Veneto: minime record e previsioni meteo dettagliate

Ondata gelida nel Veneto: minime record e previsioni meteo dettagliate

Ondata gelida nel Veneto: minime record e previsioni meteo dettagliate - ilvaporetto.com

Temperature gelide colpiscono il Veneto

Questa mattina il Veneto ha sperimentato temperature estremamente basse, con minime sottozero in varie zone, dalla pianura alla montagna, dalle città ai luoghi storicamente più freddi. Il record della temperatura più bassa è stato registrato nella Piana di Marcesina, la depressione isolata sull’Altopiano di Asiago (Vicenza), che ha segnato -20°C. Il freddo ha pervaso le Dolomiti e la fascia pedemontana, con -17,7°C al passo Cimabanche sopra Cortina, -17,6°C sulla Marmolada e -17,2°C in Val Visdende.

Tra i vari paesi, le temperature più significative sono state registrate a Pescul, in Val Fiorentina (-12°C), a Santo Stefano di Cadore (-11,7°C) e ad Asiago (-11,2°C). Tra i capoluoghi, la città più fredda è stata Belluno con -7°C, seguita da Rovigo con -3,5°C e Vicenza -3,2°C.

Previsioni meteo e nowcasting

Per monitorare nel modo migliore possibile la situazione meteo in tempo reale, sono disponibili pagine con tutte le informazioni utili per seguire il nowcasting meteorologico minuto per minuto. Trovate qui di seguito i link per l’accesso diretto alle pagine con le previsioni meteo, particolarmente accurate nei dettagli, per le aree geografiche d’Italia. Le previsioni meteo sono suddivise per regione, per consentire un monitoraggio dettagliato della situazione meteo in tempo reale. I link sono sempre raggiungibili anche dal Menù in alto in tutte le pagine del sito.