Home Riconversione e Riqualificazione: Accordi con Regioni Alluvionate

Riconversione e Riqualificazione: Accordi con Regioni Alluvionate

Riconversione e Riqualificazione: Accordi con Regioni Alluvionate - ilvaporetto.com

Accordo di programma per la riconversione e riqualificazione produttiva

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, in ottemperanza al DL del 1° giugno 2023 n. 61, ha stipulato un Accordo di programma con le Regioni Emilia-Romagna, Toscana e Marche per regolare le azioni di riconversione e riqualificazione produttiva nelle aree colpite dalle alluvioni del maggio 2023. Il Ministero ha stanziato complessivamente 50 milioni di euro, utilizzando il regime di aiuto previsto dalla L. 181/1989, al fine di preservare i livelli occupazionali e ripristinare la capacità produttiva delle zone interessate.

Requisiti per l’ammissibilità e ruolo del Comitato tecnico

Per poter accedere ai benefici, i progetti devono includere un piano che dovrà essere realizzato entro 12 mesi dalla conclusione degli investimenti. Tale piano deve mirare ad aumentare l’occupazione o a mantenere il numero di dipendenti dell’unità produttiva coinvolta negli investimenti. Nel secondo caso, l’unità produttiva deve essere operativa da almeno due anni.

Un Comitato tecnico, composto da cinque membri – due rappresentanti del MIMIT e gli altri in rappresentanza delle tre Regioni – sarà responsabile dell’attuazione, del coordinamento e del monitoraggio delle azioni, con il supporto tecnico di Invitalia, l’ente gestore della misura prevista dalla L. 181/1989. Questa iniziativa, volta a sostenere le imprese nelle aree colpite dalle alluvioni, si aggiunge all’accesso a una sezione apposita del Fondo di garanzia PMI, resa operativa lo scorso giugno.

Nuovo Accordo di programma per le zone colpite dagli eventi meteorologici avversi

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, in attuazione del DL 9 dicembre 2023 n. 181 (DL Energia) in fase di conversione, ha avviato il processo per stipulare un analogo Accordo di programma con la Regione Toscana al fine di regolare le azioni di riconversione e riqualificazione produttiva nelle aree colpite dagli eventi meteorologici avversi di ottobre e novembre scorsi, come individuati dalla delibera del Consiglio dei ministri del 5 dicembre 2023.

Durante un primo incontro tra i tecnici del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e della Regione Toscana, su proposta del ministro Adolfo Urso, gli uffici del MIMIT hanno presentato una bozza iniziale dell’Accordo e del relativo avviso. L’Accordo sarà finanziato con un totale di 50 milioni di euro, utilizzando il regime di aiuto previsto dalla L. 181/1989, per interventi volti a preservare i livelli occupazionali e recuperare la capacità produttiva delle zone interessate.