Home Settimana del grande Anticiclone delle Azzorre

Settimana del grande Anticiclone delle Azzorre

Settimana del grande Anticiclone delle Azzorre - Avvisatore.it

Inizia la settimana con l’arrivo del grande Anticiclone delle Azzorre, portatore di un’importante anomalia di caldo che interesserà principalmente Spagna, Francia e alcune zone d’Italia. Nonostante la prospettiva imminente, il focus attuale rimane sulla situazione meteorologica tipicamente invernale che ancora caratterizza l’Italia e l’Europa orientale.

Temperature Minime Glaciali

Le temperature minime registrate stamani confermano un netto clima invernale nei Balcani, nell’Europa dell’est e in gran parte d’Italia. Una vera e propria ondata di freddo ha investito diverse città, con valori particolarmente bassi. La Grecia settentrionale ha toccato addirittura i -19,8°C a Neos Kaykasos, mentre in Italia la colonnina di mercurio è scesa fino a -9,5°C a Botteghino di Zocca, -9,8°C a Cascia e -9,2°C a Castell’Alfero.

“Le temperature minime sono state clamorose, con valori che si sono abbassati notevolmente, confermando l’impatto dell’inverno su queste zone.”

Effetto Neve e Albedo

La recente nevicata, documentata dalle spettacolari immagini dei satelliti MODIS della NASA, ha contribuito ulteriormente al calo termico grazie all’effetto albedo.

Fronte Caldo della Tempesta Isha

Contrariamente, l’Europa occidentale e settentrionale ha sperimentato un aumento significativo delle temperature a causa del fronte caldo della tempesta Isha, che ha fatto impennare i valori, portandoli ben al di sopra di quanto registrato nel weekend.

Altro Capoverso con sottoparagrafi

La settimana prossima si preannuncia un cambiamento a causa della risalita dell’Anticiclone delle Azzorre, con previsioni di temperature in aumento sulle Alpi occidentali e condizioni meteo persistenti su connotati invernali sulle Regioni adriatiche e al Sud.

“La salita dell’Anticiclone delle Azzorre porterà alcune novità nella prossima settimana, con un aumento delle temperature in montagna ma condizioni invernali persistente al Sud e lungo le Regioni adriatiche.”

Domanda Rettorica per il Paragrafo Conclusivo

Quale sarà l’impatto di questa improvvisa anomalia climatica sulle aree interessate?