Home Vento e neve: allerta meteo per il Nord-Est e il Centro-Sud

Vento e neve: allerta meteo per il Nord-Est e il Centro-Sud

Vento e neve: allerta meteo per il Nord-Est e il Centro-Sud - ilvaporetto.com

Avviso di condizioni meteorologiche avverse in Italia

Il Dipartimento della Protezione Civile, in collaborazione con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse a causa del transito di una perturbazione sull’Europa centrale. Questa situazione porterà un ingresso di aria fredda dai settori balcanici con venti di burrasca nord-orientali sulla Penisola. L’avviso prevede venti da forti a burrasca nord-orientali con raffiche di burrasca forte su Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna, in estensione, dal pomeriggio a Liguria, Toscana, Umbria e Marche, in particolare sui settori appenninici e sui settori costieri adriatici. Sono previste anche mareggiate lungo le coste esposte. Inoltre, è stata valutata un’allerta gialla per rischio temporali su gran parte della Campania.

Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale

Il bollettino di vigilanza meteorologica nazionale per il 18 gennaio 2024 riporta precipitazioni da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su tutti i settori alpini centro-occidentali, su Lazio orientale e meridionale, settori occidentali di Molise, Campania, settori tirrenici di Basilicata e della Calabria settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Sono previste anche nevicate sulle zone alpine al di sopra dei 1200 m con apporti al suolo generalmente deboli. La visibilità non presenta fenomeni significativi, mentre le temperature sono in generale in aumento, localmente sensibile nei valori massimi al Nord. I venti saranno forti sud-occidentali su tutte le regioni centro-meridionali e su Liguria di Levante ed Appennino emiliano, con temporanei rinforzi di burrasca su Sardegna, Sicilia occidentale, settori costieri e sulle zone appenniniche. I mari saranno agitati o molto mossi.

Aggiornamenti sulle previsioni meteorologiche

Il bollettino di vigilanza meteorologica nazionale per il 19 e 20 gennaio 2024 prevede precipitazioni sparse su diverse regioni, nevicate su alcune zone alpine e appenniniche, sensibile calo delle temperature al Centro-Nord e venti localmente forti su varie aree del Paese. In particolare, sono previste precipitazioni sparse su Friuli Venezia Giulia, Triveneto, Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte meridionale, Appennino toscano, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia settentrionale, Basilicata settentrionale e tirrenica, Sardegna e Calabria tirrenica settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli. Le nevicate interesseranno diverse zone alpine e appenniniche, con apporti al suolo deboli o moderati alle quote superiori. I venti saranno di burrasca o burrasca forte su diverse zone costiere e appenniniche, mentre i mari saranno prevalentemente agitati.

Per monitorare la situazione meteo in tempo reale, è possibile consultare le pagine con le previsioni meteo particolarmente accurate per le diverse aree geografiche d’Italia, reperibili sul sito del Dipartimento della Protezione Civile.