Home Elio e le Storie Tese: dal rock demenziale al successo nazionale

Elio e le Storie Tese: dal rock demenziale al successo nazionale

Elio e le Storie Tese: dal rock demenziale al successo nazionale - ilvaporetto.com

Cinque curiosità su Elio e le Storie Tese

Forse destinati a una fama prevalentemente nazionale, i membri del gruppo Elio e le Storie Tese hanno comunque lasciato un’impronta indelebile nella storia della musica italiana, soprattutto grazie alla storica partecipazione a Sanremo nel 1996 con La terra dei cachi.

Stefano Belisari (alias Elio) e i suoi compagni hanno osato portare l’irriverenza nella musica, conferendo una nuova dimensione all’ironia e alla satira, amplificandone il potere attraverso la musica. Il traguardo più significativo raggiunto dal gruppo è stato senza dubbio quello della credibilità: le quattro partecipazioni di Elio a Sanremo testimoniano che in Italia c’è ancora spazio per il sorriso, soprattutto se accompagnato da consapevolezza e intelligenza. Ecco alcune curiosità sulla loro straordinaria carriera.

Chi sono gli Elio e le Storie Tese: la carriera

I membri di Elio e le Storie Tese includono Elio, Rocco Tanica, Cesareo, Faso, Christian Meyer e Jantoman, ai quali si aggiungono alcuni ex membri come il compianto Feiez, Chiosco, Scaffale, Cosma, Paolo Cortellino e Pier Luigi Zuffellato.

Fondato da Elio a Milano nel 1980, il gruppo ha conquistato popolarità fin dai primi tempi, soprattutto grazie a bootleg circolanti nell’underground milanese. Dopo i primi album, hanno raggiunto la notorietà nazionale partecipando a programmi televisivi come Mai dire Gol e Zelig. Apprezzati per diversi anni soprattutto da un pubblico giovane, hanno poi ottenuto una popolarità su vasta scala grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo nel 1996.

Elio e le Storie Tese: la discografia in studio

  • 1989 – Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu
  • 1992 – Italyan, Rum Casusu Çikti
  • 1993 – Esco dal mio corpo e ho molta paura (Gli inediti 1979-1986)
  • 1996 – Eat the Phikis
  • 1998 – Peerla
  • 1999 – Craccracriccrecr
  • 2003 – Cicciput
  • 2008 – Studentessi
  • 2013 – L’album biango
  • 2016 – Figgatta de Blanc

Sai che…

  • Nel 1997, Elio e le Storie Tese hanno partecipato alle riprese del film di Rocco Siffredi, “Rocco e Le Storie Tese”, occupandosi della colonna sonora del lungometraggio.
  • La canzone mononota, presentata al Festival di Sanremo nel 2013, è cantata interamente su una nota, il Do.
  • In occasione dell’annuncio dell’ultimo tour di Elio e le Storie Tese prima dello scioglimento, la FIAT ha lanciato una 500 celebrativa con due vistose sopracciglia sui fari anteriori, simbolo distintivo di Stefano Belisari.
  • Il video della canzone Shpalman è una parodia di Dedicato a te, brano delle Vibrazioni. Elio e Francesco Sarcina, leader della band milanese, sono amici e nel video degli Elii compare lo stesso frontman insieme agli altri membri delle Vibrazioni.
  • In trentasette anni di carriera, Elio e le Storie Tese hanno prodotto 162 brani, contenenti 55 parolacce che ricorrono 223 volte.

Se desideri ascoltare le migliori canzoni degli Elio e le Storie Tese, puoi trovare una playlist su Spotify.