Home I Fantastici 5: la nuova serie TV su atletica paralimpica

I Fantastici 5: la nuova serie TV su atletica paralimpica

I Fantastici 5: la nuova serie TV su atletica paralimpica - ilvaporetto.com

“I Fantastici 5”: Una Nuova Serie TV Italiana Sul Mondo Dell’Atletica Paralimpica

La nuova serie TV italiana “I Fantastici 5”, prodotta da Lux Vide, si propone di portare sullo schermo un universo inesplorato fino ad ora dalla fiction: quello dell’atletica paralimpica. La trama ruota attorno a cinque giovani atleti, protagonisti di straordinarie imprese nell’ambito dell’atletica paralimpica, e del loro allenatore, Riccardo Bramanti (interpretato da Raoul Bova), alle prese con la ricerca del proprio percorso personale. La serie si prefigge di catturare l’attenzione del pubblico introducendo sullo schermo un mondo fino ad ora inesplorato dalla fiction: quello dell’atletica paralimpica.

La Vita Di Riccardo Bramanti e Il Suo Nuovo Incarico

La vita di Riccardo Bramanti è stata interamente dedicata alle sue passioni principali: l’atletica e l’allenamento. Tuttavia, questa dedizione ha comportato il prezzo della trascuratezza nei confronti della moglie e delle figlie, Anna e Giorgia. Dopo la recente morte della madre, le figlie sono tornate a vivere con Riccardo, ma per lui è stato come accogliere in casa due estranee: le ha viste crescere da bambine a giovani donne durante il periodo di assenza. Oggi, Riccardo si trova immerso nell’entusiasmo mentre guida un gruppo di giovanissimi atleti under 12 in un modesto campo sportivo di provincia. Tuttavia, un’inattesa telefonata è sul punto di rivoluzionare tutto. L’uomo, accompagnato dalle figlie, è pronto a trasferirsi presso il rinomato Centro Sportivo della Nova Lux ad Ancona. Questa prestigiosa società è al vertice del panorama nazionale dell’atletica paralimpica italiana.

Il Team e Il Percorso Di Riccardo

Il team di atleti comprende Greta, Christian, Elia, Marzia e la nuova arrivata Laura. Questi giovani atleti, con varie disabilità, si stanno preparando per gli Europei che si terranno fra tre mesi. Riccardo si rende conto di non godere della fiducia della presidente della società, Sofia Calabresi, la quale gli assegna un ruolo più orientato al “controllo” che a quello di allenatore. Anche gli atleti non mostrano grande fiducia in lui, essendo riservati e individualisti, coinvolti in questioni personali, mediche, affari amorosi e legali, e costantemente in cerca della propria identità. Presto, Riccardo comprende quanto la parola “sport” sia fondamentale per questi giovani e decide di allenarli prima di tutto per condividere la sua passione per l’attività fisica, sottolineando che questa non dovrebbe mai diventare un’ossessione. Il percorso di Riccardo è accompagnato da due figure di supporto: Freddie, un amico di lunga data e attuale medico della società, e Alessandra, coraggiosa e audace fisioterapista della Nova Lux.

Nel cast, accanto a Raoul Bova, troviamo Francesca Cavallin nel ruolo di Sofia Calabresi, Gianluca Gobbi come Freddie, e Gaia Messerklinger nel ruolo di Alessandra Federici. La serie è nata da un’idea di Luca Bernabei, che riveste anche il ruolo di produttore insieme alla sorella Matilde Bernabei e a Massimo Gramellini. Non mancate dunque questa sera alla prima emozionante puntata de I Fantastici 5. Seguici su Instagram.