Home La presentazione del libro di Francesca Fialdini senza Selvaggia Lucarelli: nuovo conduttore cercato entro 24 ore. Ospiti e dettagli dell’evento.

La presentazione del libro di Francesca Fialdini senza Selvaggia Lucarelli: nuovo conduttore cercato entro 24 ore. Ospiti e dettagli dell’evento.

La presentazione del libro di Francesca Fialdini senza Selvaggia Lucarelli: nuovo conduttore cercato entro 24 ore. Ospiti e dettagli dell'evento. - ilvaporetto.com

Selvaggia Lucarelli rinuncia alla conduzione dell’evento

Selvaggia Lucarelli ha deciso di non condurre l’evento in programma, come riportato da Tag24. La giornalista ha comunicato agli organizzatori la sua decisione di non partecipare per evitare che la sua presenza distolga l’attenzione dal tema principale della serata, dedicata alla delicata questione della violenza sulle donne. Ha espresso il desiderio di non oscurare l’importanza dell’evento, spiegando che la sua partecipazione potrebbe deviare l’attenzione dal tema centrale.

Nuovo conduttore da trovare entro 24 ore

Dopo la rinuncia di Selvaggia Lucarelli, gli organizzatori hanno ora l’arduo compito di trovare un nuovo conduttore entro 24 ore. Nonostante la rinuncia della giornalista, l’evento è confermato per domani sera, 20 gennaio, presso il teatro comunale di Fumane, con inizio alle 20:30. Gli ospiti previsti includono l’europarlamentare Alessandra Moretti, l’avvocato Lucia Annibali, vittima nel 2013 di un grave attacco con l’acido, e il violinista Andrea Casta. L’evento vedrà la partecipazione delle associazioni Cadmi – Casa delle donne maltrattate e Mamo educational foundation, che beneficeranno della raccolta fondi. Tuttavia, come evidenziato dalla locandina condivisa su social media da Andrea Casta, il nome di Selvaggia Lucarelli è assente.

Importanza dell’evento e partecipanti confermati

L’evento, dedicato alla sensibile tematica della violenza sulle donne, vede la partecipazione di importanti figure come Alessandra Moretti e Lucia Annibali, insieme al contributo musicale di Andrea Casta. La serata prevede anche la presenza delle associazioni Cadmi – Casa delle donne maltrattate e Mamo educational foundation, che beneficeranno della raccolta fondi. Nonostante la rinuncia di Selvaggia Lucarelli, gli organizzatori hanno confermato la sua realizzazione, dimostrando l’importanza e la rilevanza dell’evento in programma.