Home Marco Mengoni, colpito aspramente dalla grave malattia: finito sui letti d’ospedale

Marco Mengoni, colpito aspramente dalla grave malattia: finito sui letti d’ospedale

Marco Mengoni

Marco Mengoni - avvisatore.it

Il cantante di ‘Due Vite’ racconta a cuore aperto di quella malattia che ha segnato e segna tuttora la sua vita.

Grande protagonista della 74° edizione del Festival di Sanremo, Marco Mengoni in vesti di co-conduttore ha attirato sin da subito l’attenzione su di lui. Per quanto oltre ad essere un cantante eccezionale, si è rivelato anche un personaggio televisivo eccelso, Marco Mengoni dette il via alla sua carriera con quell’immagine di un ragazzo timido e sensibile che vinse X-Factor nel 2009.

Da lì la sua carriera fu decisamente in salita: dalla prima partecipazione ufficiale al Festival di Sanremo 2013 con l’iconico brano L’essenziale, alla vittoria nel 2023 con il brano Due Vite, successivamente portato all’Eurovision Song Contest, classificandosi al quarto posto. Insomma, un successo indiscutibile e ricco di sfaccettature, di successi e premi come quelli ricevuti ai Wind Music Award e agli MTV Europe Music Award durante i suoi anni di carriera. Tuttavia, come accennato in precedenza, parliamo di una personalità riservata, che raramente espone ciò che accade nella sua vita privata.

Marco Mengoni e le sue “Due vite”, una lontana dai riflettori

Marco Mengoni vita privata
Marco Mengoni si racconta – avvisatore.it

Oltre al personaggio pubblico, esiste un’altra faccia dell’artista, quella che lui ha sempre conservato con una certa riservatezza. Come noto, Marco Mengoni ha sempre evitato di rivelare dettagli personali, e sebbene si sospetti che sia omosessuale, Mengoni non ha mai confermato ufficialmente la sua orientazione sessuale. Durante un’intervista al Corriere della Sera, ha dichiarato: “La mia vita privata, sui social, non mi va di mettercela. Se è privata, non mi va di mettere in mezzo persone che non c’entrano con la mia fama.” Insomma, una sorta di tutela per sé stesso e per chi lo circonda, ma di una cosa, incredibilmente, ha voluto parlare, ossia del suo stato di salute e di una condizione che, a suo malgrado, lo vede spesso tra i letti d’ospedale.

Marco Mengoni e la confessione sul suo stato di salute

L’artista ha infranto la sua consueta riservatezza, rivelando al suo pubblico di soffrire di ipocondria. La paura costante di ammalarsi lo porta a sottoporsi a frequenti analisi del sangue e a prenotare visite di controllo senza sosta. Oltre a questo, sembra che il cantante lotti anche con il dismorfismo corporeo, vedendo nel suo corpo difetti che non esistono e non riconoscendo la sua vera forma fisica.

In un’intervista a Elle, Mengoni ha svelato l’origine dei suoi malesseri, collegandoli all’adolescenza segnata dalla solitudine. Ha raccontato di aver affrontato la solitudine nascondendosi dietro vestiti larghi e capelli lunghi, pesando fino a 105 chili. Questi momenti difficili lo hanno portato a cercare conforto nel cibo, diventando, come ammesso da lui stesso, un “mangiatore seriale di Nutella”. Questa sorta di sfogo lo ha indotto in passato in situazioni dove ne ha addirittura consumati 3 kg in una settimana, con coliche frequenti del caso.

La confessione di Marco Mengoni rivela una lotta coraggiosa contro disturbi psicologici, spesso sottovalutati dalla nostra società. Mentre continua tuttora a regalare successi musicali al suo pubblico, la sua apertura su queste sfide personali potrebbe ispirare altri a confrontarsi con la propria salute mentale e a cercare il supporto necessario.