Home Relazioni di riserva: perché le manteniamo e come capire se siamo solo una seconda scelta

Relazioni di riserva: perché le manteniamo e come capire se siamo solo una seconda scelta

Relazioni di riserva: perché le manteniamo e come capire se siamo solo una seconda scelta - ilvaporetto.com

Cosa sono le “backburner relationship” e perché ci teniamo in caldo delle relazioni di riserva

Le relazioni di riserva, conosciute anche come “backburner relationship”, sono quelle situazioni in cui si è già in coppia ma si continua a flirtare con un ex o con qualcuno conosciuto da poco, oppure si è single e si mantengono aperte diverse possibilità. Secondo Veronica Mazza, queste relazioni possono gratificare chi le mette in atto, ma non chi le subisce.

Le relazioni di riserva possono essere una forma di sicurezza emotiva, un modo per non sentirsi soli o per avere un piano B in caso la relazione principale non funzioni. Tuttavia, è importante capire se si è considerati solo come una seconda scelta. Mazza sottolinea che “è fondamentale essere consapevoli delle proprie emozioni e valutare se si è veramente felici in una situazione del genere”.

Come capire se si è considerati solo una seconda scelta

Secondo Veronica Mazza, esistono alcuni segnali che possono indicare se si è considerati solo una seconda scelta in una relazione di riserva. Ad esempio, se la persona con cui si intrattiene una relazione di riserva non dedica tempo sufficiente o non dimostra un impegno reale, potrebbe essere un segnale che non si è la priorità principale. Inoltre, se si ha la sensazione di essere mantenuti in sospeso o di essere l’opzione di riserva, potrebbe essere il momento di valutare la situazione e prendere delle decisioni consapevoli.

Conclusione

Le relazioni di riserva possono essere una realtà per molte persone, ma è importante essere consapevoli delle proprie emozioni e valutare se si è veramente felici in una situazione del genere. Capire se si è considerati solo una seconda scelta in una relazione di riserva è fondamentale per prendere decisioni consapevoli e perseguire la propria felicità.