Home Un Pezzo di Storia: Il Ritorno del Tartan di Glen Affric

Un Pezzo di Storia: Il Ritorno del Tartan di Glen Affric

Un Pezzo di Storia: Il Ritorno del Tartan di Glen Affric - Avvisatore.it

Negli ultimi anni, la moda sembra aver abbracciato un ritorno alle radici, recuperando antiche tradizioni e rivitalizzandole in chiave contemporanea. Un esempio straordinario di questo fenomeno è rappresentato dal ritorno in auge di un tessuto scozzese datato tra il 1500 e il 1600, che ha fatto la sua riapparizione sulle scene della moda, regalando a tutti la possibilità di indossare un vero pezzo di storia.

Il Ritrovamento e la Ri-Creazione

Quarant’anni fa, nelle remote Glen Affric delle Highlands scozzesi, è stato rinvenuto il tessuto scozzese più antico del mondo, immerso in una torbiera. Dopo averne testato l’autenticità, esperti del Regno Unito hanno ricreato in laboratorio questo antico tartan, rappresentando un’eccezionale testimonianza della sopravvivenza di un tessile così antico.

Il Significato Storico e Nazionale

Il tartan di Glen Affric, con i suoi trame e colori naturali, rappresenta un’icona dell’identità scozzese. Peter E MacDonald, storico della Scottish Tartans Authority, sottolinea l’unicità di questa riproduzione, affermando: “È abbastanza unico vedere un tartan rifatto come avrebbe potuto essere 500 anni fa. Questo tartan è un pezzo che ha un forte significato nazionale e storico.”

La Sua Rinascita nella Moda

L’idea di rimettere in produzione questo straordinario tessuto è venuta dalla Casa di Edgar, produttore e distributore di tessuti tartan. Emma Wilkinson, designer di House of Edgar, esprime la sua soddisfazione per il progetto, affermando: “Il tartan è un pezzo così iconico dell’identità della Scozia che è stato un vero piacere vedere questo tessuto tornare in vita per essere goduto per le generazioni a venire.” Il tartan è stato recentemente esposto in una mostra al V&A Dundee, diventandone una delle attrazioni principali.

Infine, la scoperta e la riproduzione di questo antico tessuto sono importanti non solo per capire le radici di una tradizione tessile così antica, ma anche per valorizzare la storia e la cultura scozzese.

Il Futuro del Tartan di Glen Affric

Con il suo ritorno in auge, non sorprende che questo antico tessuto possa presto fare la sua comparsa sulle passerelle della moda. La sua intramontabile bellezza e il profondo significato storico lo rendono un candidato ideale per essere apprezzato da generazioni future, trasformando colori e trame in un simbolo di continuità e tradizione.

Il ritorno del tartan di Glen Affric rappresenta non solo un evento significativo nel panorama della moda, ma anche un’accattivante riappropriazione di un pezzo di storia. Il suo ritorno ci fa riflettere sull’eterna attualità e rilevanza delle tradizioni, ponendoci di fronte a una domanda: “Quanto del passato è davvero passato, e quanto continua a vivere in noi e nel mondo che ci circonda?”