Home Alyssa Milano accusata di aver provocato il licenziamento di Shannen Doherty

Alyssa Milano accusata di aver provocato il licenziamento di Shannen Doherty

"Alyssa Milano accusata di aver provocato il licenziamento di Shannen Doherty" - avvisatore.it

Alyssa Milano minaccia di fare causa per il licenziamento di Shannen Doherty

Durante un recente episodio del podcast “Let’s Be Clear” di Shannen Doherty, il produttore di “Streghe” Jonathan Levin ha rivelato che Alyssa Milano ha minacciato di fare causa ai produttori dello show se non avessero licenziato Shannen Doherty. Levin ha spiegato che si sono trovati in una situazione in cui dovevano scegliere tra le due attrici: “Alyssa ci ha detto: ‘O me o [Shannen]’ e ci ha minacciato di citarci in giudizio per ‘ambiente di lavoro ostile'”.

Holly Marie Combs voleva lasciare “Streghe” senza Shannen Doherty

Durante un episodio precedente del podcast, Holly Marie Combs, co-protagonista di “Streghe”, ha raccontato di un incontro avuto con Jonathan Levin dopo l’uscita di scena di Shannen Doherty dalla serie. Combs ha confessato di voler lasciare lo show e ha aggiunto che Alyssa Milano stava documentando momenti in cui si sentiva a disagio sul set per preparare una causa contro di lei e Doherty. Combs ha difeso Shannen, dicendo: “Non c’è un regista che non vorrebbe lavorare nuovamente con te [Shannen]. Non c’è una persona della produzione di ‘Streghe’ che non si sia divertita a lavorare con te [Shannen]”.

Shannen Doherty chiarisce la sua posizione

Durante l’episodio del podcast, Shannen Doherty ha chiarito che non c’è mai stato odio tra lei e Alyssa Milano. Ha sottolineato che nessuna persona in possesso delle proprie facoltà di decisione avrebbe lasciato uno show di successo come “Streghe”. Doherty ha anche spiegato che non voleva che si ripetesse la situazione che aveva vissuto sul set di “Beverly Hills 90210”, dove i suoi colleghi si erano arrabbiati perché aveva accettato di farsi fotografare per Rolling Stone senza includere l’intero cast. Ha affermato che mancava la solidarietà femminile tra lei e Alyssa Milano e ha sottolineato che non era nelle sue intenzioni creare rivalità.

In conclusione, Alyssa Milano ha minacciato di fare causa ai produttori di “Streghe” se non avessero licenziato Shannen Doherty. Holly Marie Combs ha difeso Shannen e ha rivelato che Alyssa stava documentando momenti di disagio sul set per preparare una causa contro di lei e Doherty. Tuttavia, Shannen ha chiarito che non c’è mai stato odio tra lei e Alyssa e che non voleva che si ripetesse la situazione che aveva vissuto sul set di “Beverly Hills 90210”.