Home Intrattenimento I Club Dogo annunciano il loro ritorno con un nuovo account Instagram e striscioni a Milano: la reunion è in arrivo!

I Club Dogo annunciano il loro ritorno con un nuovo account Instagram e striscioni a Milano: la reunion è in arrivo!

È ufficiale: i Club Dogo, il celebre gruppo rap meneghino composto da Jake La Furia, Gué Pequeno e Don Joe, sono tornati sulla scena musicale dopo una pausa di quasi dieci anni. L’annuncio della reunion è stato accolto con entusiasmo dai fan, che hanno seguito da vicino gli indizi che si sono accumulati nelle ultime settimane.

Tutto è iniziato con un post nostalgico di Emi Lo Zio, un affiliato della Dogo Gang, che ha condiviso su Instagram una vecchia foto del gruppo con la caption “non succede, ma se succede”, seguita da un’immagine che ritraeva un giovane Marracash accanto al logo del gruppo. Questi messaggi criptici hanno subito destato l’interesse dei fan e alimentato le speculazioni sulla possibile reunion.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emiliano Ronchi (@emilianolozio)

Gli indizi sono poi aumentati quando sono apparsi degli striscioni a Milano, la città d’origine del trio, con il logo dei Club Dogo e la frase “Club Dogo is for the people”. Questi striscioni sono stati collocati in luoghi emblematici della città, come i grattacieli del quartiere Isola e i ponti del Naviglio Grande. L’apparizione dei banner ha scatenato ulteriori congetture sulla riunione imminente del gruppo.

Ma il colpo di grazia è arrivato con l’apertura di un nuovo profilo Instagram ufficiale a nome “Club Dogo”, che ha rapidamente guadagnato oltre 100.000 follower. Questo passo ha consolidato le speranze dei fan e ha confermato che qualcosa di grande stava per accadere.

La pausa dei Club Dogo risaliva al 2014, anno in cui pubblicarono l’album “Non siamo più quelli di Mi Fist”. Da allora, i membri del gruppo avevano intrapreso carriere soliste di successo. Gué Pequeno aveva rilasciato dischi come “Guesus” nel 2021 e “Madreperla” nel 2022, mentre Jake La Furia aveva presentato “Ferro del mestiere” nel 2022, a due anni di distanza dal suo album con Emis Killa, “17”. Nel frattempo, Don Joe si era concentrato su due album da producer, “Milano soprano” nel 2021 e “Don dada” nel 2023.

Ora, dopo anni di lavoro autonomo, sembra che i Club Dogo siano pronti a tornare insieme per un nuovo progetto. Tuttavia, ci sono ancora molte domande senza risposta. Saranno in grado di mantenere l’energia e la chimica che li hanno resi famosi? Rilasceranno nuovi brani o si concentreranno sulla celebrazione dei loro vecchi successi? Questi interrogativi dividono i fan, alcuni dei quali sono entusiasti della reunion, mentre altri temono che possa offuscare i ricordi dei giorni d’oro del gruppo.

È importante notare che c’è una generazione di fan e artisti che sono cresciuti con la musica dei Club Dogo ma che non hanno mai avuto l’opportunità di vederli dal vivo. La reunion potrebbe quindi offrire loro la possibilità di vivere un momento storico nel panorama rap italiano.

In conclusione, l’annuncio della reunion dei Club Dogo ha scosso l’industria musicale italiana e ha suscitato grande attesa tra i fan. Dopo anni di speculazioni e indizi, sembra che il trio stia per tornare con una nuova pagina di storia del rap italiano pronta a essere scritta. Resta da vedere cosa ci riservano per il futuro, ma una cosa è certa: i Club Dogo sono di nuovo pronti a far sentire il loro grido nel mondo della musica.