Home Come riconoscere un sito di shopping Fake? 10 consigli utili

Come riconoscere un sito di shopping Fake? 10 consigli utili

L’entusiasmo per le offerte può portare a abbassare la guardia, proprio ciò di cui approfittano i truffatori. I siti di shopping fasulli, che sembrano autentici ma in realtà sono progettati per rubare denaro e informazioni personali, proliferano durante questo periodo.

Come riconoscere un sito di shopping fasullo

Ecco dieci segnali da tenere presente per identificare i siti di shopping:

1. Controlla l’URL

Verifica se l’URL del sito contiene il protocollo HTTPS e se assomiglia all’indirizzo del rivenditore autentico, evitando domini sospetti.

2. Data di creazione del dominio

Verifica l’età del sito tramite strumenti online come WHOIS per individuare eventuali anomalie.

3. Qualità delle immagini

Sospetta dei siti con immagini di bassa qualità o pixelate, spesso indicative di siti contraffatti.

4. Errori di battitura e grammatica

Attenzione agli errori grammaticali e di ortografia, che spesso indicano una scarsa qualità del sito.

5. Design del sito web

Siti con un design amatoriale e poco curato possono essere un segno di allarme.

6. Prezzi sospetti

Prezzi troppo bassi rispetto alla media del mercato possono indicare un possibile inganno.

7. Informazioni di contatto limitate

Fai attenzione se il sito fornisce solo un modulo di contatto e manca di informazioni dettagliate sull’azienda.

8. Politica dei resi

Assicurati che il sito abbia una politica di reso chiara e trasparente.

9. Opzioni di pagamento

Diffida dei siti che offrono solo opzioni di pagamento non tracciabili o reversibili.

10. Presenza sui social media

Verifica se il sito ha una presenza attiva e autentica sui social media e cerca recensioni online affidabili.