Home Intrattenimento Divorzio Totti-Blasi: Prima udienza e messaggi compromettenti

Divorzio Totti-Blasi: Prima udienza e messaggi compromettenti

Il divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi sta entrando nella fase più intensa con la prima udienza, che preannuncia una battaglia legale lunga e combattuta. I due ex coniugi non si sono presentati in tribunale, ma i loro avvocati hanno mostrato fascicoli pieni di prove e documenti che dimostrano come un matrimonio che sembrava perfetto dopo 17 anni avesse delle crepe irrimediabili. La battaglia per i Rolex scomparsi continua parallelamente.

La giudice Simona Rossi non ha convocato i due ex coniugi per la prima udienza, ma i loro avvocati sono comparsi al loro posto: Antonio Conte e Laura Matteucci per Totti, Alessandro Simeone e Pompilia Rossi per Blasi. Nei fascicoli presentati dai legali sono contenute testimonianze, accuse, messaggi compromettenti e rapporti di investigatori privati. Tutti questi documenti saranno esaminati nei prossimi mesi. Da quello che trapela, l’accusa di Blasi si basa principalmente su un’unica nemica: Noemi Bocchi, la nuova compagna di Totti, considerata la vera causa della crisi coniugale e che molto probabilmente verrà chiamata a testimoniare in aula.

Totti, d’altra parte, non ha mai negato la relazione con Bocchi e punterebbe a dimostrare che la sua separazione dalla moglie è stata causata da un raffreddamento del rapporto precedente alla sua relazione con la nuova compagna. “Non sono stato io a tradire per primo”, aveva dichiarato Totti al Corriere della Sera nelle settimane successive alla separazione. Ora tutti gli elementi sono nelle mani della giudice, che probabilmente richiamerà gli imputati per una nuova udienza all’inizio del 2024. La fine di questa procedura giudiziaria è prevista per il 2026 e si prevede che sarà lunga e piena di colpi di scena.

Per quanto riguarda la questione dei Rolex, che è un aspetto separato dal divorzio, i giudici di primo grado e di appello hanno ordinato a Blasi di restituirli in un luogo condiviso, accessibile ad entrambi i coniugi, in attesa di stabilire a chi appartengono. Il confronto avverrà entro la fine del mese.

In conclusione, il divorzio tra Francesco Totti e Ilary Blasi si sta rivelando una battaglia legale complessa e lunga. Entrambi i coniugi hanno presentato prove e testimonianze per dimostrare le ragioni della loro rottura, con Blasi che punta il dito contro la nuova compagna di Totti, Noemi Bocchi. La questione dei Rolex scomparsi è un altro aspetto che sarà affrontato durante il processo. Sarà necessario attendere diversi anni prima di conoscere l’esito finale di questa vicenda legale.

Segui Avvisatore su Instagram: @avvisatore.it