Home Giochi online, anche il 2023 si chiude in positivo

Giochi online, anche il 2023 si chiude in positivo

Il settore dei giochi online ha continuato a macinare successi nel corso del 2023, evidenziando numeri e statistiche che confermano la sua robusta crescita. Nel corso dell’anno è stato infatti registrato un ulteriore aumento a doppia cifra, a conferma di un trend dinamico e in costante espansione che prosegue ormai da tempo. Ecco il punto della situazione.

I numeri del gioco online nel 2023

L’industria del gioco in rete ha fatto segnare in questi anni risultati incredibili, grazie anche alla rapida evoluzione tecnologica che ha permesso di migliorare la qualità del servizio offerto agli utenti e di rendere più accessibili e coinvolgenti i giochi, un trend confermato anche per il 2023, come dimostrano i dati registrati dagli analisti.

Le proiezioni per il settore dei giochi pubblici indicano, infatti, una raccolta che sfiora i 150 miliardi di euro per l’anno appena concluso, per una crescita rilevante anche dal punto di vista delle entrate fiscali, che porta nelle casse dello Stato circa 11,8 miliardi di euro.

Tra i comparti che hanno fatto segnare gli incrementi maggiori, troviamo quello dei giochi di abilità a distanza, che ha registrato un notevole aumento del 13,78%. Anche il betting exchange ha mostrato una crescita significativa, pari al 9,51%, mentre le scommesse virtuali hanno segnato addirittura un +23,2%. Il successo del betting online riflette ovviamente il cambiamento nelle abitudini dei consumatori, sempre più orientati verso l’ambiente digitale per il proprio intrattenimento, a scapito delle sale da gioco fisiche che presentano maggiori limitazioni in fatto di accessibilità.

In termini di ripartizione del giocato, il digitale è dunque chiaramente predominante e rappresenta il 56,4% del totale, rispetto al 43,6% dei casino terrestri, a dimostrazione di una tendenza fortemente positiva nonostante la modesta crescita di alcuni giochi in particolare, come slot online e videolottery, ferme al +0,73%.

Cosa accade nel settore dei casino

Particolarmente interessante è l’analisi di ciò che accade nel mondo dei casino, un settore completamente rivoluzionato dall’avvento del digitale e dalla nascita delle piattaforme che permettono di giocare comodamente da PC e da mobile. I servizi di questo genere, infatti, hanno avuto il merito di riuscire a riprodurre al meglio le atmosfere tipiche delle sale casino più famose, come quella iconica di Berlino in Postdamer Platz, mettendo a disposizione gli stessi svaghi, dalle slot alle roulette fino ai tavoli di poker, spesso anche con molta più variabilità di scelta.

Guardando, per esempio, al solo mese di dicembre 2023, si rileva nel settore dei casino online una spesa complessiva di oltre 210 milioni di euro, corrispondente a un +11,6% sul mese precedente e +13,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, una crescita guidata dalle tante novità portate dagli operatori in questi ultimi 12 mesi sia sul fronte della quantità di titoli disponibili in catalogo, che delle tecnologie utilizzate per migliorare i livelli di personalizzazione, coinvolgimento e sicurezza delle operazioni.

Ottimi risultati anche per il poker, sia nella versione MTT (Multi Table Tournament), con una spesa totale leggermente superiore a 9,8 milioni di euro e un incremento mensile del +4,3% rispetto a novembre, che in quello a torneo, che ha invece superato i 110 milioni di euro di spesa complessiva. 6 milioni invece la spesa a dicembre per il poker cash game (+13% rispetto a novembre), in piena linea con quanto già accaduto nello stesso periodo del 2022.

La crescita dei giochi online corrisponde, peraltro, a maggiori entrate erariali, comprendendo in questa voce tutte le imposte e i tributi derivanti dal settore dei giochi a distanza, che hanno superato gli 8,5 miliardi di euro. Una cifra che certifica l’importanza di questa industria come fonte di reddito fiscale, con un potenziale di crescita attualmente difficile da quantificare.

Il settore del gaming continua dunque a mostrare grande salute, con un futuro che promette ulteriori miglioramenti anche in vista delle tante novità tecnologiche che riguarderanno questo mondo, dal crescente uso dell’intelligenza artificiale fino all’ormai collaudata introduzione di realtà virtuale e aumentata per arricchire l’esperienza di gioco. La crescita a doppia cifra nel 2023 testimonia intanto la vitalità del mercato, la sua capacità di adattarsi alle nuove esigenze dei giocatori e di capitalizzare al massimo le opportunità offerte dalla digitalizzazione.