Home Harry e Meghan augurano pronta guarigione a Kate e Carlo

Harry e Meghan augurano pronta guarigione a Kate e Carlo

Harry e Meghan augurano pronta guarigione a Kate e Carlo - ilvaporetto.com

Harry e Meghan inviano messaggio di pronta guarigione a Kate Middleton e Re Carlo

Harry e Meghan Markle hanno deciso di inviare un messaggio di pronta guarigione a Kate Middleton e Re Carlo. Questa mossa arriva in seguito alle notizie sulle condizioni di salute del sovrano e della moglie di William, che hanno destato preoccupazione. La coppia reale, informata tramite i media, ha voluto esprimere il proprio sostegno e i migliori auguri.

La decisione dei Duchi di Sussex giunge a seguito di presunte dichiarazioni razziste sul figlio maggiore della coppia, Archie, attribuite a Kate Middleton e Re Carlo. Una fonte ha riferito al Mirror che i Sussex hanno contattato entrambe le parti per esprimere la loro preoccupazione e i loro migliori auguri. Nonostante ciò, è chiaro che Archie non potrà sostituire il padre in caso di necessità.

Harry e Meghan informati dalle notizie sui media

Prima di rendere pubblica la notizia, il Buckingham Palace ha cercato di comunicare privatamente con tutti i membri anziani della famiglia reale, inclusi Harry e Meghan. Tuttavia, sembra che la notizia sia stata diffusa pubblicamente in breve tempo a causa della necessità di annullare alcuni impegni pubblici del re. È possibile che il Duca di Sussex abbia appreso la notizia tramite i media prima di ricevere un messaggio privato.

Dickie Arbiter commenta la mossa dei Sussex

Dickie Arbiter, ex addetto stampa della Regina Elisabetta, ha espresso soddisfazione per la decisione dei Sussex di inviare un messaggio di pronta guarigione. Ha sottolineato l’importanza di riconoscere la gravità dell’intervento chirurgico di Kate Middleton e l’operazione imminente di Re Carlo. Arbiter ha commentato: “È positivo che abbiano riconosciuto che sua cognata è stata sottoposta a quello che è ovviamente un intervento chirurgico serio e suo padre verrà sottoposto a un’operazione a 75 anni. È la cosa giusta da fare per riconoscerlo”. La speranza è che questa iniziativa possa contribuire a ristabilire un clima di pace all’interno della famiglia reale.