Home Imitazione di Virginia Raffaele fa infuriare il ministro della Cultura Rai1

Imitazione di Virginia Raffaele fa infuriare il ministro della Cultura Rai1

Imitazione di Virginia Raffaele fa infuriare il ministro della Cultura Rai1 - ilvaporetto.com

Virginia Raffaele e la sua imitazione di Beatrice Venezi

Nel suo spettacolo “Colpo di luna”, in onda venerdì 19 gennaio su Rai1, Virginia Raffaele propone diverse imitazioni, tra cui spicca quella di Beatrice Venezi, direttore d’orchestra e consulente per la musica del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. Secondo quanto riportato da “La Repubblica”, sembra che la parodia abbia suscitato l’ira del ministro.

La risposta di Virginia Raffaele

Nel corso della sua imitazione di Beatrice Venezi, Virginia Raffaele ha dichiarato: “Vorrei sgomberare il campo ai pregiudizi di cui spesso vengo fatta oggetto, una volta per tutte replicherò a queste infamie. Siccome sono una donna avvenente mi hanno dato dell’avvantaggiata. Siccome sono una donna di destra mi hanno dato della fascistella. Siccome sono una professionista seria mi hanno dato dell’antipatica. A tutte queste orrende calunnie io rispondo: antipatica no. Io sono una donna empatica, espansiva, divertente. E’ più difficile invece vedere in questa donna l’umanità, il calore amicale e quello spiccato senso dell’umorismo tipico di noi toscani. Io sono simpaticissima e sprizzo umorismo da tutti i boccoli”. Inoltre, ha aggiunto: “D’altronde se io fossi una persona antipatica, il ministro della Cultura Sangiuliano non mi avrebbe nominato consigliere per la musica del suo ministero e per questo lo ringrazio. Il mio compito è quello di diffondere la cultura della musica a chi per ignoranza, scarsa educazione e incompetenza ne è totalmente all’oscuro. E il mio pensiero va nuovamente al ministro Sangiuliano.

La reazione del ministro e la smentita delle pressioni

Le battute di Virginia Raffaele non sono state gradite dal ministro Sangiuliano, il quale, secondo “La Repubblica”, avrebbe chiesto alla Rai un intervento nei confronti di Giovanni Anversa, capostruttura del programma. Tuttavia, fonti di Viale Mazzini, citate dall’Adnkronos, smentiscono che il ministro abbia esercitato pressioni. Secondo tali fonti, “Non c’è stata alcuna pressione da parte del ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, sulla Rai in merito alla vicenda dell’imitazione del direttore d’orchestra Beatrice Venezi da parte di Virginia Raffaele, nel corso del programma ‘Colpo di Luna’ in onda su Rai1. Secondo alcune indiscrezioni uscite sulla stampa, il ministro non avrebbe gradito l’imitazione da parte della Raffaele di Beatrice Venezi, facendo così pressioni sulla Rai. Pressioni che le fonti smentiscono categoricamente”.