Home Madonna denunciata da fan per ritardo concerto a New York

Madonna denunciata da fan per ritardo concerto a New York

Madonna denunciata da fan per ritardo concerto a New York - ilvaporetto.com

Madonna denunciata da due fan per ritardo al concerto

Madonna è stata denunciata da due suoi fan, Michael Fellows e Jonathan Hadden, che avevano acquistato i biglietti per il suo concerto al Barclays Center di New York. I due sostengono di aver acquistato i biglietti per uno spettacolo del 13 dicembre, ma la popstar è salita sul palco con due ore di ritardo, secondo quanto affermato nella causa legale depositata presso il tribunale federale di Brooklyn.

Accuse di pratiche commerciali scorrette

Secondo quanto riportato da “Billboard”, i fan hanno avuto difficoltà nel tornare a casa a causa delle corse ridotte dei mezzi pubblici e dei costi elevati dei taxi notturni. Il ritardo avrebbe influenzato la capacità dei fan di gestire le responsabilità familiari il giorno successivo. Fellows e Hadden accusano Madonna, il Barclays Center e il promotore del tour Live Nation di “pratiche commerciali scorrette, ingiuste e/o ingannevoli” per il ritardo nell’orario di inizio, che ritengono costituire una violazione del contratto e “un capriccioso esercizio di pubblicità ingannevole”.

Nessun commento da parte di Madonna

La denuncia è stata depositata il 17 gennaio e al momento né Madonna, né il suo entourage, né i suoi avvocati hanno commentato la vicenda o rilasciato dichiarazioni in merito. La popstar non ha ancora risposto alle accuse mosse dai suoi fan.