Home Mare Fuori: la quarta stagione in arrivo su RaiPlay, ma il film subisce una battuta d’arresto

Mare Fuori: la quarta stagione in arrivo su RaiPlay, ma il film subisce una battuta d’arresto

Mare Fuori: la quarta stagione in arrivo su RaiPlay, ma il film subisce una battuta d'arresto - ilvaporetto.com

Mare Fuori: La Quarta Stagione si Avvicina

Roberto Sessa torna a parlare del futuro di Mare Fuori in vista dell’arrivo della quarta stagione. I primi sei episodi saranno disponibili su RaiPlay a partire dal 1° febbraio, mentre i restanti sei saranno resi disponibili dal 14 febbraio. La quarta stagione sarà trasmessa su Rai 2 a partire dalla stessa data, per sei prime serate. Il successo della serie sembra inarrestabile: il musical diretto da Alessandro Siani ha già registrato il tutto esaurito, e i protagonisti stanno ottenendo sempre più successo sia in televisione che al cinema.

Un Film per Mare Fuori: Novità sul Progetto

Si vocifera che il franchise di Mare Fuori stia per fare il suo debutto al cinema con un film tratto dalla serie. Questa mossa ricorda quanto accaduto con L’Immortale, il film su Ciro Di Marzio, collocato tra la quarta e la quinta stagione di Gomorra. Lo scorso anno, il produttore Roberto Sessa di Picomedia ha rivelato al The Hollywood Reporter Roma che il film era in fase di sviluppo, confermando il coinvolgimento degli sceneggiatori della serie, Cristiana Farina e Maurizio Careddu, nella stesura della sceneggiatura. Inoltre, è stato confermato che il regista Ivan Silvestrini sarà coinvolto nel progetto.

Ritardi nel Progetto del Film

In un’intervista, Sessa ha rivelato che il film non avrà lo stesso titolo della serie e racconterà una storia ambientata al di fuori dell’IPM, coinvolgendo solo alcuni attori della serie e fungendo da collegamento tra la quarta e la quinta stagione. Tuttavia, sembra che il progetto abbia subito dei ritardi rispetto alle tempistiche precedentemente accennate da Sessa. Durante la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione di Mare Fuori, il produttore ha dichiarato che il film è ancora in fase di sviluppo, ma che la serie rimane la priorità assoluta. Ha inoltre aggiunto che le prime idee per il soggetto del film non hanno soddisfatto gli addetti ai lavori, interrompendo temporaneamente la produzione del film. Tuttavia, Sessa ha assicurato che si riproverà a portare avanti il progetto.