Home Myrta Merlino porta la moka a “Pomeriggio Cinque” e lancia un servizio sul caffè italiano

Myrta Merlino porta la moka a “Pomeriggio Cinque” e lancia un servizio sul caffè italiano

Myrta Merlino porta la moka a "Pomeriggio Cinque" e lancia un servizio sul caffè italiano - ilvaporetto.com

Il ritorno del “caffeuccio” a “Pomeriggio Cinque”

Giovedì 18 gennaio, durante la trasmissione “Pomeriggio Cinque”, Myrta Merlino ha sorpreso il pubblico riapparendo in studio con una moka tra le mani. Questo gesto ha riportato alla mente dei telespettatori più nostalgici i tempi in cui Barbara D’Urso condivideva il suo “caffeuccio” con il pubblico, ogni pomeriggio in diretta su Canale 5. Dopo aver preso il timone del programma lo scorso settembre, Merlino aveva inizialmente preso le distanze dallo stile televisivo della D’Urso, sottolineando la nuova direzione della trasmissione, in linea con la volontà dell’editore Pier Silvio Berlusconi, che l’aveva fortemente voluta a capo del programma.

La moka come strumento per lanciare un servizio sul caffè italiano

Dopo lo scontro mediatico con Fedez, Myrta Merlino sembra aver preso gusto a coinvolgere il pubblico a casa con piccoli siparietti che possano aumentare la sua visibilità sui social. Durante l’ultima puntata, presentando un servizio sul caffè italiano, ha agitato una moka di fronte alla telecamera. Questo gesto ha aggiunto un tocco di “dursizzazione” al momento. Nel corso del servizio, ha citato Erri De Luca, sottolineando l’importanza del caffè nella cultura italiana. Tuttavia, ha anche menzionato una critica del Gambero Rosso, secondo cui il caffè italiano non sarebbe più il migliore al mondo, definendolo “sciatto” e “amaro”.

Myrta Merlino e il suo approccio a “Pomeriggio Cinque”

In una recente intervista al quotidiano “La Repubblica”, Myrta Merlino ha parlato della sua esperienza a capo di “Pomeriggio Cinque”, definendola una vera e propria rivoluzione. Dopo aver condotto “L’aria che tira” su La7, la giornalista ha dovuto adattarsi a un nuovo modo di fare televisione. Ha sottolineato la sfida di raggiungere un pubblico più ampio, affermando di considerare i due milioni di telespettatori come una medaglia, specialmente considerando la sua provenienza da una rete più di nicchia. Ha anche espresso il suo rispetto per Barbara D’Urso, affermando che non crede che la conduttrice abbia nulla contro di lei. Infine, ha sottolineato la sua maggiore sensibilità verso il pubblico, affermando di essere aperta a nuove tematiche e di aver costruito una redazione più ampia, in grado di affrontare argomenti diversi.

Questo articolo ha riassunto l’ultima puntata di “Pomeriggio Cinque” e l’approccio di Myrta Merlino alla conduzione del programma, evidenziando il suo tentativo di coinvolgere il pubblico in modo più diretto e personale.