Home Paola Perego: ritorno in tv per la conduzione di “Citofonare Rai2”, dopo la battaglia contro il tumore

Paola Perego: ritorno in tv per la conduzione di “Citofonare Rai2”, dopo la battaglia contro il tumore

Martedì 22 febbraio segna il ritorno di Paola Perego alla conduzione di Citofonare Rai2, affiancata dall’amica Simona Ventura. La conduttrice di 57 anni torna in scena dopo essersi sottoposta a un intervento per un tumore. L’emozione è palpabile mentre Paola si mostra forte accanto all’affettuosa accoglienza di Simona Ventura e agli applausi calorosi del pubblico.

Un gesto dolce e inaspettato da parte di Mara Venier

Il 22 gennaio scorso, attraverso i social media, Paola aveva annunciato di aver affrontato una nefrectomia parziale per una neoplasia. Il pubblico e colleghi fanno il tifo per la sua pronta guarigione, mentre Paola rimane a bocca aperta per la sorpresa che la aspetta. Mara Venier, regina della domenica, fa il suo ingresso a sorpresa durante la trasmissione, portando con sé un gesto dolcissimo.

Mara Venier, la ‘Zia’, fa un’inattesa visita durante il programma

Paola e Simona conducono il programma con disinvoltura, ma l’arrivo inatteso di Mara Venier aggiunge un tocco speciale. “C’è Mara Venier, la regina della domenica. Benvenuta,” annuncia Simona. La ‘zia’ entra con un piumino voluminoso, un cappellino di lana color fucsia e occhiali da sole. Prima di fare il restauro, Mara decide di fare una visita sorpresa alle due amiche.

L’emozionante ricordo della visita di Mara Venier nel giorno dell’operazione

Paola, visibilmente commossa, abbraccia Mara, mentre Simona fa lo stesso. “Volevo dare il bentornata a Paola”, spiega la Venier, svelando il dolcissimo gesto che ha compiuto nel giorno dell’operazione. Paola, emozionata, rivela: “Mi sono svegliata dall’anestesia, e c’era questa persona seduta accanto al mio letto. Non lo dimentico.” L’abbraccio tra le due conduttrici sottolinea il sostegno e l’affetto sincero.

Paola Perego ringrazia mara venier per il gesto prezioso

Ancora commossa, Paola dichiara: “Voleva farmi un’imboscata, e così ha fatto. Solo tu Mara…!” Questo tocco di emozione chiude il siparietto, ma il ricordo rimane prezioso. Paola, nonostante la convalescenza e i segni dell’operazione, guarda avanti con positività. La nefrectomia è un intervento delicato, ma Paola trasmette un importante messaggio di prevenzione: “È importante fare sempre molta prevenzione, può salvare la vita”.