Home Pieraccioni: Laureati 2 dopo Pare Parecchio Parigi

Pieraccioni: Laureati 2 dopo Pare Parecchio Parigi

Pieraccioni: Laureati 2 dopo Pare Parecchio Parigi - ilvaporetto.com

Leonardo Pieraccioni presenta “Pare parecchio Parigi” con possibili progetti futuri

Arriva in sala il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, “Pare parecchio Parigi”, distribuito da 01 Distribution. Durante la conferenza stampa tenutasi questa mattina a Roma, il regista e attore ha parlato del suo ultimo lavoro e ha accennato a possibili progetti futuri, tra cui un eventuale sequel di “I Laureati”, a quasi 30 anni dal primo capitolo del 1995.

“Quando mi dicono in molti che sono passati 30 anni e si chiedono cosa avranno fatto i personaggi è chiaro che, qualora ci venisse in mente un’idea, sarebbe curioso capire la loro evoluzione visto che nel primo film avevano 29 anni e dovevano prendere posizione nella loro vita e sentivano che sarebbe stata una grossa responsabilità. Ora sono vicini alla pensione. Aspettiamo che esce Pare Parecchio Parigi e poi vediamo”, ha dichiarato Pieraccioni.

Possibile sequel de “I Laureati” e altri progetti futuri

Durante la conferenza stampa, Leonardo Pieraccioni ha lasciato intendere la possibilità di realizzare un sequel de “I Laureati”, film del 1995 che ha ottenuto un grande successo. L’idea di esplorare l’evoluzione dei personaggi a distanza di quasi 30 anni dalla prima pellicola ha suscitato l’interesse dei fan. Il regista ha sottolineato l’aspettativa di vedere il riscontro del pubblico rispetto al suo ultimo film, “Pare parecchio Parigi”, prima di prendere decisioni concrete riguardo a eventuali progetti futuri.

Il futuro di Leonardo Pieraccioni e le aspettative per “Pare parecchio Parigi”

Con il lancio imminente di “Pare parecchio Parigi”, Leonardo Pieraccioni si concentra sul presente, ma non esclude la possibilità di esplorare nuove direzioni nel futuro, compresa la realizzazione di un sequel di “I Laureati”. L’attesa è ora incentrata sul nuovo film, in attesa di valutare la risposta del pubblico e le opportunità che potrebbero presentarsi in seguito.