Home Polar Express 2: il sequel del classico film di Natale in fase di sviluppo con Tom Hanks e Gary Goetzman

Polar Express 2: il sequel del classico film di Natale in fase di sviluppo con Tom Hanks e Gary Goetzman

Polar Express 2: il sequel del classico film di Natale in fase di sviluppo con Tom Hanks e Gary Goetzman - ilvaporetto.com

Polar Express 2: Nuove Avventure in Arrivo

Il produttore Gary Goetzman ha rivelato che il tanto atteso sequel di Polar Express è in fase di sviluppo. Questa notizia ha scatenato l’entusiasmo tra gli amanti dei film natalizi. Goetzman, noto per la sua collaborazione con Tom Hanks, ha confermato che il progetto è in corso, suscitando grande interesse tra i fan. Inoltre, la collaborazione tra Goetzman e Hanks è stata di successo in passato, come dimostrato dal recente progetto Masters of the Air, una serie di guerra che sarà presto disponibile su Apple TV+.

“Mi piacerebbe. Mi piacerebbe fare un sequel di Nel paese delle creature selvagge. Ci sono molte cose che abbiamo fatto, se il film ha avuto successo, se ha creato un marchio noto, gli studi ne vogliono sicuramente un altro. È così che va. Sarei d’accordo per anche per Mamma mia 3 perchè sarebbe divertente farlo proprio ora. Sarebbe divertente farlo proprio ora. Ma diventa una questione del tipo: ‘di chi sarebbe la proprietà artistica?’. Non è semplicemente come dire ‘ehi! andiamo a fare un altro viaggio gratuito!’. Quindi, tutto richiede tempo, e va bene così, perché non ci dispiace che le cose vadano lentamente. Ma si sta cercando di lavorare su questo ora, sicuramente, Polar 2, sì”

Polar Express, un Classico dei Film Natalizi

Il film si basa sulla sceneggiatura di Zemeckis e di William Broyles Jr., mentre il soggetto è tratto dall’omonimo libro illustrato per ragazzi di Chris Van Allsburg, pubblicato nel 1985 e premiato l’anno successivo con la Medaglia Caldecott. Inoltre si tratta del primo cartone animato realizzato in CGI utilizzando la tecnica della performance capture (ossia con personaggi digitali ottenuti captando i movimenti degli attori in carne e ossa), motivo per cui è entrato a far parte del Guinness dei primati.