Home Intrattenimento Teo Mammucari svela la verità sulla “rissa sfiorata” con Antonio Caprarica a Ballando con le Stelle 18

Teo Mammucari svela la verità sulla “rissa sfiorata” con Antonio Caprarica a Ballando con le Stelle 18

Ballando con le Stelle 18: Teo Mammucari svela la sua versione sulla “rissa sfiorata” con Antonio Caprarica

La presunta lite tra Teo Mammucari e Antonio Caprarica dietro le quinte di Ballando con le Stelle è diventata il tema principale di discussione negli ultimi giorni. Diversi personaggi, tra cui Caterina Balivo, La volta buona e Alberto Matano de La Vita in diretta, hanno chiesto a Milly Carlucci se avesse intenzione di mostrare il video della presunta rissa.

La conduttrice, tuttavia, ha dichiarato che al momento non è ancora deciso se verrà mostrato ciò che è realmente accaduto, ma ha sottolineato che si è trattato più di una discussione accesa che di una vera e propria rissa.

È stato lo stesso Teo Mammucari a raccontare la sua verità, scherzando inizialmente, quando è stato intervistato da Matano:

“Che ho fatto? Gli ho dato una ginocchiata e poi quando era a terra l’ho preso a calci. Lui, però, ha esagerato, perché si è offeso per le botte.”

Successivamente, Mammucari ha spiegato come sono realmente andate le cose con Caprarica:

“Avete sentito cosa ho detto a Caprarica in diretta qui a Ballando con le Stelle? Sì, i commenti sul suo modo di ballare. Ecco, le stesse cose le ho ripetute quando sono andato da lui dietro le quinte. Tuttavia, la reazione è stata molto diversa. Posso dire che è stato molto meno elegante, ma non è successo nulla di grave. Ho detto che balla come un tronco bruciato e che era un cane senza una zampa.”

In conclusione, la presunta rissa tra Teo Mammucari e Antonio Caprarica sembra essere stata più una discussione accesa che un vero e proprio scontro fisico. Resta da vedere se verrà mostrato il video che chiarirà definitivamente la situazione. Nel frattempo, l’attenzione dei fan di Ballando con le Stelle rimane alta, in attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda.