Home “Aline – La voce d’oro del Quebec: la storia romanzata della cantante canadese e del suo successo internazionale, con curiosità sul film e la reazione della famiglia Dion”

“Aline – La voce d’oro del Quebec: la storia romanzata della cantante canadese e del suo successo internazionale, con curiosità sul film e la reazione della famiglia Dion”

"Aline - La voce d'oro del Quebec: la storia romanzata della cantante canadese e del suo successo internazionale, con curiosità sul film e la reazione della famiglia Dion" - ilvaporetto.com

“Aline – La voce dell’amore”: La storia di una grande cantante canadese

La pellicola “Aline – La voce dell’amore” racconta la storia, in parte romanzata, della celebre cantante canadese Valérie Lemercier. La protagonista del film, interpretata proprio da Lemercier, è una figura ispirata alla famosa cantante. La pellicola, diretta e scritta dall’attrice francese, sarà trasmessa stasera su Rai 1 alle 21.30.

La trama di “Aline – La voce dell’amore”

Il film narra la storia di Aline, una bambina nata alla fine degli anni ’60 in Quebec, in una famiglia in cui la musica è parte integrante della vita. Crescendo, Aline scopre di avere un talento straordinario: una voce d’oro. La trama segue la sua ascesa da fenomeno locale a superstar internazionale, mentre affronta le sfide dell’amore e della fama. La sua voce potente e coinvolgente affascina chiunque la ascolti, incluso il manager di successo Guy-Claude Kamar, interpretato da Sylvain Marcel. Il film esplora le due grandi storie d’amore della sua vita: una con Guy-Claude e l’altra con il suo pubblico adorante.

5 curiosità su “Aline – La voce dell’amore”

Prima dell’uscita del film in Canada, la famiglia Dion ha criticato la pellicola per le inesattezze e per aver ritratto la loro famiglia in modo negativo. Tuttavia, il manager della cantante ha approvato il film. Nonostante le critiche, la cantante Céline Dion non ha mai parlato pubblicamente del film, anche se Lemercier ha dichiarato che il figlio di Dion, René-Charles, l’ha contattata per una visione privata.

Valérie Lemercier ha scritto il film da sola, inizialmente trattandolo come un vero e proprio biopic. Tuttavia, in seguito, ha apportato modifiche ai nomi dei personaggi, rendendo la sceneggiatura più libera e permettendosi di essere più creativa. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes 2021, ottenendo un discreto successo al di fuori della Francia.

Queste sono solo alcune curiosità che rendono “Aline – La voce dell’amore” un film interessante da guardare per scoprire la storia romanzata della celebre cantante canadese.