Home Tips and tricks Altro bonus dal Governo: con questi soldi puoi comprarti mobili ed elettrodomestici | Ti spettano di diritto

Altro bonus dal Governo: con questi soldi puoi comprarti mobili ed elettrodomestici | Ti spettano di diritto

Elettrodomestici - Avvisatore.it

Elettrodomestici (Fonte Depositphotos) - Avvisatore.it

Lo Stato ha messo a disposizione un altro bonus che può dare la possibilità di comprare mobili ed elettrodomestici, essenziali per una casa. Andiamo a scoprire tutti i dettagli. 

Lo Stato ha voluto mettere a disposizione dei bonus per i cittadini con lo scopo di dare un supporto economico alle famiglie che a stento riescono ad arrivare a fine mese. Infatti tante sono le persone che fanno delle rinunce per affrontare in modo dignitoso la quotidianità.

C’è chi rinuncia a un’uscita, chi non riempie del tutto il carrello della spesa, chi si priva di un qualcosa che piace. Tuttavia non bisogna demordere perché ci sono dei bonus che possono essere utili. Ovviamente dei requisiti si devono rispettare e solo così si può fare domanda.

Quest’anno sono stati introdotti vari bonus: Carta acquisti, Carta dedicata a te, Bonus bollette telefoniche, Bonus sociale elettrico, Bonus sociale gas, Bonus sociale idrico, Conto corrente gratuito, Bonus affitti, Assegno unico e tanti altri ancora.

È importante tener conto del valore dell’ISEE del nucleo familiare. Quindi dovete stare attenti nel momento in cui fate domanda. Di recente è stato introdotto un altro che farà fare sicuramente i salti di gioia. Andiamo a scoprire qual è.

Bonus di mobili ed elettrodomestici 2024

Secondo quanto riportato sul sito TgSky24.it lo Stato ha messo a disposizione un altro bonus che potrebbe essere utile soprattutto per coloro che hanno intenzione di prendere casa. Non poteva arrivare in un momento migliore.

Stiamo parlando del bonus di mobili ed elettrodomestici. Non è altro che un incentivo fiscale che copre il 50% delle spese che si sostengono nell’acquisto di mobili ed elettrodomestici per arredare una determinata categoria di immobili. Tuttavia è stato proposto in versione ridotta rispetto a quello degli anni scorsi. Andiamo a scoprire maggiori dettagli.

Mobili di una cucina (Fonte Depositphotos) - Avvisatore.it
Mobili di una cucina (Fonte Depositphotos) – Avvisatore.it

Novità del nuovo bonus e requisiti

In poche parole nel 2023 il tetto di spesa massimo era di 8.000 euro mentre nel 2022 di 10.000 euro. Nel 2024 è calato 5.000 euro, in quanto si tratta di una detrazione IRPEF ripartita in 10 quote annuali di pari importo. Tra i mobili d’arredo sono inclusi i letti, armadi, scrivania, tavoli, sedie, divani, poltrone e tanto altro ancora. I pagamenti devono essere tracciabili con un bonifico o carta di credito/debito.

Per quanto riguarda l’acquisto degli elettrodomestici, bisogna comunicarlo all’Enea, cioè l’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Anche in questo caso si deve pagare attraverso un bonifico e si può fare anche un finanziamento a rate. L’acquisto di un immobile di elettrodomestici deve essere indicato nel modello 730/2024.