Home Intrattenimento Tensioni nella Casa del Grande Fratello: il confronto tra Beatrice Luzzi e Giuseppe Garibaldi diventa incandescente

Tensioni nella Casa del Grande Fratello: il confronto tra Beatrice Luzzi e Giuseppe Garibaldi diventa incandescente

Nella puntata di lunedì del Grande Fratello, Beatrice Luzzi ha avuto modo di vedere un filmato in cui Giuseppe Garibaldi, il bidello della Casa, parlava alle sue spalle con gli altri inquilini. In quel video, Garibaldi faceva delle allusioni sul fatto che a Beatrice non importasse del parere dei suoi figli che la guardavano. Queste parole hanno profondamente destabilizzato l’attrice, che da quel momento ha scelto di non proferire più parola, rifugiandosi in sé stessa.

Dopo la puntata, Garibaldi ha cercato di scusarsi con Beatrice, ma senza successo. L’attrice non ha voluto ascoltare le sue scuse e si è rifiutata di parlare con lui. Anche il giorno successivo, quando Garibaldi ha raggiunto Beatrice in piscina per tentare nuovamente di chiederle scusa, l’attrice è stata categorica: “Giuseppe, tu per me non esisti più. Voglio che mi eviti da oggi in poi, per sempre”.

Durante la conversazione con Massimiliano Varrese e Ciro Petrone, Garibaldi ha ribadito che Beatrice gli avrebbe detto delle cattiverie senza il microfono. In risposta, Varrese ha sottolineato che queste cose devono essere dette apertamente, per il bene del gruppo, e che parlare senza il microfono è scorretto e va contro al regolamento.

Garibaldi si è anche detto preoccupato di poter essere eliminato a causa di questa situazione. Ha ammesso di non voler lasciare il gioco e ha paura che se si metterà contro Beatrice, potrebbe essere eliminato.

Resta da capire se le scuse di Garibaldi siano sincere e se ci sia una reale volontà di pace, o se si tratti solo di una strategia di gioco. La situazione si fa sempre più tesa all’interno della Casa del Grande Fratello.