Home Bugo e Lazza: litigio acceso su “X” per un brano provocatorio e una serie di insulti.

Bugo e Lazza: litigio acceso su “X” per un brano provocatorio e una serie di insulti.

Bugo e Lazza: litigio acceso su "X" per un brano provocatorio e una serie di insulti. - ilvaporetto.com

Botta e risposta tra Bugo e Lazza

Un acceso scambio di battute a distanza su “X” ha acceso la polemica tra i cantanti Bugo e Lazza. Il motivo? Un brano intitolato “BTX Posse” in cui Lazza canta: “Quando entro, dici: ‘Che succede?’, però, bro, non sono Bugo”. Questo ha scatenato la reazione di Bugo, che ha risposto su “X” con parole pesanti: “E arriva l’ennesimo rapper di mrda che mi cita per acchiappare due views in più, come fecero Salmo Fibra Lazza. Io non scappo come Bugo, Bugo di clo e altre frasette da prima elementare. Mincha ma la mamma vi ha dato il latte o siete scemi proprio di natura?! Fate pure i fighetti adesso ma un giorno vi sveglierete sommersi nella vostra mrda e rideremo noi. Ciuccialatte”.

Risposta tra Bugo e Lazza

Lazza ha replicato a Bugo con rime: “Mamma mia Bugo, che succede? (Cit) Ma poi che insulto è ciuccialatte? Mangiatela un emozione ogni tanto”. Il botta e risposta è proseguito con Bugo che ha incalzato Lazza: “Ue coda di paglia mangiatela un emozione (senza apostrofo mi raccomando) è perfetta come frasetta diario smemoranda dai pensaci hai un futuro”. Lazza ha ribattuto: “Coda di paglia? La coda io ce l’ho ai concerti, cosa che ai tuoi non ho visto caro il mio Bugo. Giuro che non mi ricordo una canzone di sto tipo”. Bugo ha commentato: “Ah ecco la mettiamo sui numeri? Tipico dei perdenti. Ma amen, bravo Lavazza tu pensa alle tue mer*ate che alle mie canzoni ci penso io”.

Coinvolgimento degli utenti e nuove frecciate

Gli utenti di “X” si sono attivamente coinvolti nel confronto tra i due artisti. Bugo ha risposto anche a un commento di un utente, che lo aveva definito invidioso per il successo altrui: “Di cosa? Che sono nani? Mi devono piacere perché guadagnano più di me?? Fai ridere. Vai vai segui loro visto che ti piacciano tanto che cao vuoi da me”. Lazza ha continuato a lanciare frecciate, definendo Bugo un artista emergente e sottolineando che non ricorda nemmeno una sua canzone. Bugo ha cercato di smorzare i toni con un ultimo messaggio, ma Lazza ha apostrofato Bugo* con il termine “paraclo”.

Questo scambio infuocato ha coinvolto attivamente gli utenti di “X”, sostenitori dei due artisti, e ha acceso una discussione accesa sui social.