Home Claudio Lippi, dopo l’infarto il malore improvviso: “Tutta colpa sua”

Claudio Lippi, dopo l’infarto il malore improvviso: “Tutta colpa sua”

Claudio Lippi - Avvisatore.it

Claudio Lippi - Avvisatore.it

Claudio Lippi ha fatto una confessione del tutto inaspettata. Dopo vari episodi alquanto spiacevoli, l’ennesimo lo ha costretto a recarsi in ospedale. Andiamo a scoprire cosa è successo

Claudio Lippi è uno dei conduttori, produttori discografici e cantanti più noti del mondo dello spettacolo italiano. Ha esordito negli anni 60 con la band musicale I crociati per poi esordire in radio in qualità di conduttore di alcune trasmissioni della Rai.

Poi ha ottenuto la conduzione di programmi televisivi come Sette e mezzo, Giochi senza frontiere, Il pranzo è servito e Buona domenica. Nel suo curriculum si possono menzionare tante altre collaborazioni, come quelle con film cinematografici e doppiaggi.

Per quanto riguarda la vita privata è stato sposato con Laura Belli dal 1975 al 1980. Dopo 9 anni è convolato a nozze con Kerima Simula. Poi è arrivata nella sua vita Luana Ravegnini, ma dal 2000 in poi si è ridato una possibilità con la seconda moglie.

Purtroppo nella sua vita ha dovuto fare i conti con situazioni spiacevoli, ma nonostante tutto è riuscito sempre a rialzarsi. Tuttora è costretto a fare i conti con un problema causato da chi credeva suo amico. Andiamo a scoprire meglio la faccenda.

Claudio Lippi a ruota libera sul suo valore improvviso

Anni fa il noto conduttore aveva confessato  in collegamento con Domenica In di essersi recato in ospedale. Mara Venier a stento è riuscita a credere a ciò che ha saputo.

Durante la conversazione ha fatto anche riferimento al mondo dello spettacolo, visto come un ambiente dove è difficile trovare qualcuno di veramente affidabile. Poi ha raccontato alcuni aneddoti della sua vita che hanno toccato il cuore del pubblico del programma televisivo della Rai.

Claudio Lippi in collegamento - Avvisatore.it
Claudio Lippi in collegamento – Avvisatore.it

“Un tradimento mi ha lasciato con una situazione finanziaria disastrosa”

“Diversi anni fa ho lasciato una trasmissione della domenica pomeriggio nella quale non mi sentivo adeguato. Da allora si è ridotto la continuità del lavoro. Si sono verificati dei fattori per cui non avevo più delle certezze da parte di chi ci dà la possibilità di lavorare”. Poi ha aggiunto di aver subito un tradimento che l’ha devastato non solo da un punto di vista economico. Non a caso ha parlato dell’ex manager che gli ha voltato le spalle.

“Ho avuto un piccolo infarto nel 1983, il bypass nel 2001, ma stavolta mi sono proprio spaventato. L’ultima volta si sarebbe sentito male, dunque, per stress economici. Infatti ha ammesso di non avere niente: “Non ho una casa, non ho barche e lo dico con tranquillità. La preoccupazione che ho da 10 anni è quella di molte persone che non hanno lavoro”.