Home Intrattenimento Calcioscommesse: Corona annuncia prove e risponde alle querele. In esclusiva stasera su Striscia la notizia, Canale 5, ore 20:35

Calcioscommesse: Corona annuncia prove e risponde alle querele. In esclusiva stasera su Striscia la notizia, Canale 5, ore 20:35

Fabrizio Corona attacca chi dubita delle sue rivelazioni sul caso calcioscommesse

Dopo il Tapiro d’oro ricevuto da Fabrizio Corona e il servizio successivo dedicato alla conduttrice Nunzia De Girolamo, Striscia la notizia torna a parlare con l’ex re dei paparazzi. Questa volta, Corona va all’attacco di coloro che mettono in dubbio le sue rivelazioni sul caso calcioscommesse.

Corona dichiara a Valerio Staffelli: “De Girolamo aveva promesso di mandare in onda i filmati integrali e di farmi tornare in studio. Invece, la Rai non mi vuole più e non trasmette il materiale”. Inoltre, aggiunge: “Ho le prove e le mostrerò entro il 15 novembre su una piattaforma online libera. Il 30% dei calciatori è coinvolto”.

Le querela di Casale e le telefonate ricevute da Corona

Corona rivela anche di essere stato querelato da Casale, ma sottolinea che prima di querelarlo, il procuratore del calciatore lo ha contattato per chiedere se avesse le prove di ciò che aveva detto. “Se fosse stato tutto falso, avrebbe fatto una telefonata del genere?” si chiede Corona. Inoltre, afferma di aver ricevuto altre telefonate da persone disposte a pagargli qualsiasi cifra pur di evitare che le sue rivelazioni venissero rese pubbliche.

È importante precisare che Fabrizio Corona risulta indagato per diffamazione a seguito di querela presentata da El Shaarawy e Casale. Con questa nuova apparizione, l’ex re dei paparazzi raggiunge quota dieci Tapiri.

Il servizio completo su Striscia la notizia

Il servizio completo con le nuove rivelazioni di Fabrizio Corona sarà trasmesso questa sera su Striscia la notizia, su Canale 5, alle ore 20:35. Non resta che attendere per scoprire quali saranno le prove presentate dall’ex re dei paparazzi e quali saranno le reazioni del pubblico e degli interessati alle sue dichiarazioni.