Home Federica Sciarelli contro la pausa natalizia: “Dalle Frecce Tricolori a ‘Chi l’ha visto?’ è stato un soffio”

Federica Sciarelli contro la pausa natalizia: “Dalle Frecce Tricolori a ‘Chi l’ha visto?’ è stato un soffio”

Federica Sciarelli contro la pausa natalizia: "Dalle Frecce Tricolori a 'Chi l'ha visto?' è stato un soffio" - ilvaporetto.com

“Chi l’ha visto?” torna in onda: la reazione di Federica Sciarelli

Mercoledì 17 gennaio, su Rai3, è stata trasmessa la prima puntata del 2024 di “Chi l’ha visto?”. La scorsa settimana, il programma condotto da Federica Sciarelli, dedicato alla ricerca delle persone scomparse, è stato sostituito da un documentario sulle Frecce Tricolori, lasciando i fan della trasmissione in attesa per un lungo periodo.

La reazione di Federica Sciarelli

Secondo quanto emerso, anche Federica Sciarelli non ha reagito positivamente alla modifica della programmazione. Durante la puntata di ieri sera, ha espresso il suo disappunto: “Buonasera a tutti voi e buon anno naturalmente – ha detto – Iniziamo subito con le emergenze, dalle Frecce Tricolori a ‘Chi l’ha visto?’ è stato un soffio. Anche noi con voi voleremo altissimi anche in questo nuovo anno”. Dopo questo commento, ha affrontato seriamente i casi di scomparsa: “Adesso scherziamo un po’ di meno naturalmente”.

Solidarietà per Federica Sciarelli

La presa di posizione di Federica Sciarelli non è passata inosservata ai telespettatori, che hanno manifestato il loro sostegno alla conduttrice. Su X, numerosi utenti hanno commentato e espresso solidarietà: “Federica voliamo alto con te”, “Ve lo dico: questa è la prima e ultima volta che fate una pausa natalizia così lunga eh!”, “Sciary la tocca piano”, “Ah quindi era una ‘frecciata’”.

Il futuro di Federica Sciarelli a “Chi l’ha visto?”

In un’intervista a “Oggi” lo scorso luglio, Federica Sciarelli aveva risposto alle voci che la volevano prossima a lasciare “Chi l’ha visto?” dopo oltre 10 anni di conduzione. “Chi l’ha visto per me è casa – dichiarò – E poi i direttori di rete, tutti, quando vedono i nostri risultati mi dicono: ‘Sciarelli, non è che può restare un altro anno?’. Quando farò il 5% mi daranno un calcio”. La giornalista aveva anche rivelato di aver declinato l’offerta di dirigere Rai3. “A me piace il lavoro sporco, stare al montaggio, discutere con i miei”, aveva spiegato.