Home Grande Fratello: lo scherzo di Rosy a Marco non gradito. Il parere dei due gieffini

Grande Fratello: lo scherzo di Rosy a Marco non gradito. Il parere dei due gieffini

Grande Fratello: lo scherzo di Rosy a Marco non gradito. Il parere dei due gieffini - ilvaporetto.com

Grande Fratello: Marco Maddaloni vittima di uno scherzo, ma non gradito

Marco Maddaloni, noto atleta, ha attirato l’attenzione dei fan del Grande Fratello per il suo recente periodo di silenzio nel reality show. Nelle ultime giornate, si è isolato, dedicandosi agli allenamenti e tenendosi lontano dagli altri concorrenti. Tutto ciò è stato causato da uno scherzo ideato da Rosy Chin, celebre chef e amica di Maddaloni. Nonostante il loro stretto legame, lo scherzo ha avuto l’effetto opposto, allontanando ulteriormente Marco dagli altri partecipanti.

Uno scherzo non gradito: il parere dei due gieffini

Durante una conversazione a tavola, Rosy ha commentato: “Non fa niente, passa tutto“. Fiordaliso ha risposto con un aneddoto: “Passa anche a Napoleone“. La chef ha replicato: “Tutto passa“. Fiordaliso ha poi aggiunto: “Sai cosa diceva mia madre quando io ero arrabbiata con lei? ‘Ti passerà, è passata a Napoleone’“. Rosy ha rivelato di aver chiesto scusa a Marco Maddaloni, ma al momento le sue scuse non sono state accettate: “Gli ho chiesto scusa, più di questo non so che fare“. Fiordaliso ha commentato: “Vedrai che poi ci pensa. Uno scherzo si perdona“.

In un confronto con Zia Fiordaliso, Marco Maddaloni ha espresso il suo disappunto riguardo allo scherzo subito: “Rosy mi doveva proteggere, non mi doveva fare questo scherzo. Zia, se non fossero state le ragazze… io stavo male per la linea della vita e ho detto: ‘Rosy, non mi dire niente, vado a dormire’. Lei è venuta in camera: ‘Dai‘. La voglio proprio bene, mi vado a lavare i denti, mi metto il pigiama, torno in camera, c’era il letto al contrario senza le lenzuola e niente”.

Martedì 23 gennaio andrà in onda un nuovo appuntamento in prima serata su Canale 5. Marco Maddaloni avrà modo di raccontare la sua versione degli eventi? Non ci resta che scoprirlo.