Home Il ritorno dei Ricchi e Poveri a Sanremo: critiche feroci e difese appassionate

Il ritorno dei Ricchi e Poveri a Sanremo: critiche feroci e difese appassionate

Il ritorno dei Ricchi e Poveri a Sanremo: critiche feroci e difese appassionate - ilvaporetto.com

Il Ritorno dei Ricchi e Poveri al Festival di Sanremo: Il Dibattito tra Critiche Feroci e Difese per la Coerenza Storica del Gruppo

Ricchi e Poveri, il celebre gruppo degli anni ’80, ha fatto il suo ritorno sul palco del Festival di Sanremo 2024 con la canzone “Ma Non Tutta La Vita”. La loro esibizione ha scatenato un acceso dibattito tra i giornalisti presenti nella Sala Stampa, con recensioni che oscillano tra il severo e il lusinghiero.

Feroci Critiche Contro i Ricchi e Poveri

Domenica 14 gennaio, i giornalisti presenti alla kermesse di febbraio hanno avuto l’opportunità di ascoltare i brani degli artisti in gara, formulando le consuete valutazioni pre-festival. Ognuno ha espresso il proprio parere su ogni canzone, ma su una di esse la stampa si è trovata pienamente d’accordo.

Per i critici, “Ma Non Tutta La Vita” dei Ricchi e Poveri è stata definita come “cringe”, come riportato dal Sole 24 Ore. Il Corriere della Sera, invece, ha inizialmente etichettato il gruppo come “patetico”, per poi correggere il giudizio definendolo “fuori tempo”.

“Patetici”. Ai Ricchi e Poveri. – Il Corriere della Sera.*

I Commenti in Difesa del Gruppo

Tuttavia, c’è chi ha sottolineato l’età del gruppo come un fattore che incide sulla performance, mentre altri hanno apprezzato la coerenza della canzone con la storia del gruppo e il suo tentativo di sperimentare con la dance.

Tra chi si è espresso in difesa dei Ricchi e Poveri, c’è Davide Maggio che ha descritto il brano come “un inno a cogliere l’attimo”, riconoscendo la coerenza della scelta con la storia del gruppo. Anche il settimanale Oggi ha portato una nota positiva, definendo la canzone una sorpresa e riconoscendo un tocco di autoironia nel ritornello.

Mentre la critica si divide, sarà il pubblico a dare il verdetto finale sulla canzone dei Ricchi e Poveri. Il Festival di Sanremo, noto per le sue sorprese e per la capacità di rinnovarsi, sarà illuminato dalla presenza di artisti storici come la band degli anni Ottanta, contribuendo a creare un mix di tradizione e innovazione di grande effetto.

Riproduzione riservata © 2024 – NM