Home Intrattenimento Jannik Sinner e la Modella Laura: Una Relazione Riservata che Attrae Gossip. Il Tennista Campione, la Privacy e il Legame con il Fratello Mark

Jannik Sinner e la Modella Laura: Una Relazione Riservata che Attrae Gossip. Il Tennista Campione, la Privacy e il Legame con il Fratello Mark

La storia d’amore tra Jannik Sinner e Laura

La relazione tra il campione di tennis Jannik Sinner e la modella Laura è diventata oggetto di gossip da diversi mesi. Nonostante ciò, i due non hanno mai confermato né smentito ufficialmente la loro storia d’amore. Laura è una persona molto riservata e non condivide quasi nulla della sua vita sui social media. D’altra parte, Jannik è molto attento alla sua privacy e non lascia trapelare alcuna informazione riguardante la sua vita sentimentale. Si dice che abbia terminato la sua relazione precedente con Maria Braccini a causa di un post sui social che ha ritenuto eccessivamente espositivo. Maria aveva festeggiato un anno di amore con delle foto pubblicate online, ma Jannik non ha gradito questa esposizione mediatica.

L’ascesa di Jannik Sinner nel mondo del tennis

Jannik Sinner è nato il 16 agosto 2001 a San Candido, in Val Pusteria. Fin da piccolo ha dimostrato una grande passione per il tennis, utilizzando la racchetta di suo padre Hanspeter, un ex cuoco che ora allena una squadra di calcio locale. La sua casa era il suo campo da gioco, dove faceva rimbalzare la palla su qualsiasi superficie disponibile. Sua madre Siglinde, proprietaria di una pensione, ha chiesto all’amico Andreas Schönegger, un istruttore di tennis, di portare Jannik fuori e insegnargli le basi di questo sport. A 13 anni, Sinner ha preso la decisione di trasferirsi a Bordighera per seguire il suo sogno e a 14 anni ha fatto il suo esordio nel circuito juniores. Da allora, ha fatto una rapida ascesa nel mondo del tennis ed è ora considerato uno dei talenti più giovani e promettenti. Jannik vive per il tennis e non si stanca mai di cercare di migliorare. Come afferma lui stesso: “Mi addormento pensando a come posso perfezionare il mio gioco”.

Il legame tra Jannik Sinner e suo fratello Mark

Il tennista italiano è molto legato alla sua famiglia e nonostante sia partito di casa da giovane, i suoi genitori e suo fratello Mark lo hanno sempre sostenuto durante le competizioni. Tra di loro c’è un legame molto stretto. Mark Sinner è stato adottato quando aveva solo 9 mesi, poiché i genitori di Jannik non pensavano di poter avere figli. Tre anni dopo, invece, è nato Jannik. “Il nostro rapporto è normale, come quello di molti fratelli. Abbiamo litigato spesso, ma facevamo subito pace. Ho provato a giocare a tennis e per qualche anno sono riuscito a tenergli testa, ma poi ha iniziato a volare alto e diventava impossibile anche solo fare qualche scambio. In campo e fuori, è sempre stato un ragazzo molto calmo, proprio come mamma e papà”, ha dichiarato Mark, che lavora come istruttore dei vigili del fuoco.