Home Lifestyle La storia di Giulia: il racconto nella Casa del Grande Fratello

La storia di Giulia: il racconto nella Casa del Grande Fratello

La storia di Giulia: il racconto nella Casa del Grande Fratello - avvisatore.it

Il femminicidio di Giulia Cecchettin: la cronaca e la televisione

Il femminicidio di Giulia Cecchettin è diventato un argomento di grande rilevanza nella cronaca nazionale e anche nei programmi televisivi. Non solo nei programmi dedicati ai casi di scomparsa e ai fatti di cronaca più efferati, come “Chi l’ha visto?” e “Quarto grado”, ma anche nel Grande Fratello, in questa edizione ibrida.

La morte della giovane studentessa veneziana di 22 anni, che ha macchiato di sangue la nostra storia, non può e non deve passare inosservata. Ogni giorno, nuove donne perdono la vita e la lista dei femminicidi continua ad allungarsi, dimostrando quanto sia difficile sradicare questa piaga.

Come è noto, i concorrenti del Grande Fratello vivono in una sorta di bolla all’interno della Casa di Cinecittà, all’oscuro di quanto accade fuori. A meno che la produzione e il conduttore Alfonso Signorini non decidano di comunicare loro determinati fatti. Di solito, si tratta di eventi che riguardano personalmente i concorrenti, come lutti o gravi malattie, che li portano ad abbandonare temporaneamente il gioco.

Questa volta è stata presa una decisione senza dubbio forte, facendo conoscere ai concorrenti del Grande Fratello cosa è successo alla povera studentessa. Giulia è stata trovata morta in un canalone vicino al lago di Barcis. Come sappiamo, il suo ex fidanzato, Filippo Turetta, ha ammesso di averle tolto la vita durante l’interrogatorio di garanzia.

La storia di Giulia Cecchettin è stata raccontata all’interno della Casa del Grande Fratello. Ora vediamo nel dettaglio cosa è accaduto, nella seconda pagina del nostro articolo.