Home Laura Pausini e Biagio Antonacci: duetto sorpresa a Milano

Laura Pausini e Biagio Antonacci: duetto sorpresa a Milano

Laura Pausini e Biagio Antonacci: duetto sorpresa a Milano - ilvaporetto.com

Laura Pausini e Biagio Antonacci Duettano a Sorpresa a Milano

Mercoledì ha preso il via il World Tour di Laura Pausini, che ha debuttato ieri sera a Milano con il primo dei 4 concerti che si terranno al Forum di Assago. La cantante ha entusiasmato i fan esibendosi con i migliori pezzi del suo repertorio. Tuttavia, il momento clou della serata è stato quando, a sorpresa, Biagio Antonacci, grande amico di Laura, è salito sul palco. I due artisti hanno duettato sulle note di “Tra te e il mare”, un brano scritto da Antonacci.

La Reazione di Laura Pausini

Il duetto di ieri sera è stato del tutto inaspettato, anche per la stessa Laura Pausini. L’inaspettata comparsa di Biagio Antonacci sul palco del Forum ha lasciato tutti senza fiato. Al termine del concerto, Laura ha condiviso una storia su Instagram e ha commentato l’evento in questi termini: “Sfatta ma felicissima per questa prima notte a Milano. Biagio mi ha lasciata senza fiato e voi siete un pubblico davvero meraviglioso”. Anche Antonacci ha dedicato un messaggio alla cantante ed amica sui social: “Mi sei mancata sorellina”.

L’Amicizia tra Laura Pausini e Biagio Antonacci

Il brano “Tra te e il mare”, scritto da Biagio Antonacci per Laura Pausini nel 2000, ha rappresentato un forte legame tra i due artisti. La stessa canzone è stata dedicata dalla cantautore alla Pausini lo scorso novembre, durante la premiazione della cantante ai Latin Grammy Awards. Inoltre, i due hanno spesso eseguito il brano insieme durante il loro tour di coppia negli stadi nel 2019.

Al termine del tour, Pausini ha condiviso una dedica commovente su Instagram per l’amico: “Questi siamo io e te Biagio, che siamo grati di ciò che abbiamo avuto prima del successo e grati per ciò che la gente, il nostro pubblico, ci ha regalato in questi anni e in questo meraviglioso tour insieme… poi c’è il nostro abbraccio, perché siamo noi anche quando siamo lontani, perché volersi bene è abbracciarsi con gli occhi chiusi e con un sorriso, come in questa prima foto, che è il riassunto della nostra amicizia fraterna, che abbiamo fatto conoscere nel nostro #LB2019″. Ha proseguito: “Ed è ciò che spero rimanga a tutti impressa, perché collaborare è già speciale, ma volersi bene come noi, essere compatibili, pazzi, professionali, diversi, vicini, complici, semplici, complicati e normali…non è da tutti. Prima lo sapevamo solo noi, ora lo sanno tutti. GRAZIE. Ti voglio bene. E UN ABBRACCIO a chi in questo abbraccio entra stretto stretto insieme a noi, con il ricordo di questo tour negli stadi che è stato davvero unico”.