Home Intrattenimento Matteo Buzzanca compone la colonna sonora di “Per Elisa – Il caso Claps”

Matteo Buzzanca compone la colonna sonora di “Per Elisa – Il caso Claps”

Matteo Buzzanca, musicista, compositore e produttore discografico, ha firmato le musiche della serie TV in tre serate “Per Elisa – Il caso Claps”, prodotta da Fastfilm Srl e Cosmopolitan Pictures Limited, in collaborazione con Rai Fiction e diretta da Marco Pontecorvo. La serie andrà in onda su Rai 1 a partire dal 24 ottobre alle 21.25.

Buzzanca ha creato una colonna sonora che rappresenta le diverse anime della storia, dai disperati tentativi della famiglia Claps alla tenebrosa figura di Danilo Restivo, dall’omertà della città e delle istituzioni all’amore che tiene unita una famiglia provata da un profondo dolore. I quattro temi sono affrontati in brani diversi per stile e colore, che interpretano le forze opposte ma rivelatrici della stessa narrazione.

Il compositore ha voluto dare voce idealmente a Elisa Claps, creando una canzone femminile ed evocativa. La colonna sonora presenta una sigla cantata in due versioni: “Fiore bianco” per l’edizione italiana e “Blood on the altar” per quella inglese. La serie, una coproduzione italo-inglese, sarà distribuita anche in Gran Bretagna.

Matteo Buzzanca ha una vasta esperienza nel campo delle colonne sonore per il cinema e la televisione. Ha collaborato con numerosi artisti italiani e ha prodotto musiche per documentari, cortometraggi, film e spot pubblicitari di marchi famosi. Ha ricevuto numerose nomination e premi, tra cui il Premio Speciale SOUNDTRACK STARS AWARD al 75° Festival del Cinema di Venezia.

Nato a Roma nel 1973, Buzzanca ha una famiglia di attori e ha coltivato la passione per la musica e il cinema fin da giovane. Ha studiato Economia e Commercio a Venezia e si è diplomato in Musica Applicata al Conservatorio Venezze di Rovigo. Ha iniziato a scrivere colonne sonore per cortometraggi e ha collaborato con artisti indipendenti. Ha ottenuto il suo primo contratto editoriale con la Peermusic e ha continuato a scrivere successi per artisti italiani di fama. Nel 2016 ha fondato la sua music factory a Milano e ha lavorato su progetti cinematografici di successo. È anche docente presso SAE Milano, il più grande college di media creativi al mondo.