Home Tips and tricks Salve, ha con sé il DUC? Se non lo porti in auto ti fanno una multa gigantesca | Poliziotti fiscali in tutta Italia

Salve, ha con sé il DUC? Se non lo porti in auto ti fanno una multa gigantesca | Poliziotti fiscali in tutta Italia

Multa - Avvisatore.it

Multa (Fonte Depositphotos) - Avvisatore.it

Molti si stanno chiedendo cosa sia il DUC. È importante esserne provvisti altrimenti la multa è assicurata. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Quando si diventa maggiorenni il primo pensiero è quello di prendere la patente e dopo acquistare l’auto dei propri sogni. In questo modo si diventa indipendenti, ma bisogna obbligatoriamente rispettare il Codice della Strada ha preso durante il periodo dedito allo studio della teoria.

Il Codice della Strada tende a cambiare quasi ogni giorno, però le novità sfuggono spesso alle persone e così ricevono multe per motivi di cui non sono a conoscenza. Una cosa è certa: le sanzioni sono più severe rispetto al passato.

Con l’arrivo dell’estate ci saranno sicuramente più controlli per le strade, poiché la percentuale degli incidenti tenderà ad aumentare soprattutto di notte. Del resto è ben risaputo che nei locali qualcuno potrebbe alzare un po’ il gomito e mettersi alla guida potrebbe essere fatale.

Secondo quanto riportato sul sito targetmotori.com d’ora in poi quando si è alla guida di un mezzo di trasporto bisogna essere muniti di questo documento. Sarebbe opportuno leggere attentamente l’articolo prima di affrontare un viaggio alla guida.

Un documento fondamentale devi avere nella tua auto

Il DUC non sarebbe altro che l’acronimo di Documento Unico di Circolazione introdotto nel 2021, esattamente il 1° ottobre. È obbligatorio per tutti i veicoli, compresi motocicli e mezzi per autotrasporto pesante, in quanto rappresenta una svolta in tutti i sensi.

È stato approvato con il decreto legislativo 98/2017 con l’intento di agevolare delle procedure non solo degli automobilisti ma anche delle Forze dell’Ordine quando effettuano dei controlli. Andiamo a scoprire a cosa serve e come lo si può ottenere.

Triangolo di pericolo - Avvisatore.it
Triangolo di pericolo (Fonte Depositphotos) – Avvisatore.it

Ecco tutte le informazioni inerenti al DUC

Il documento viene rilasciato automaticamente con l’immatricolazione del nuovo veicolo, con il passaggio di proprietà e con l’aggiornamento della carta di circolazione. Se ne siete sprovvisti bisogna compilare il modulo che si trova sul Portale dell’Automobilista e presso gli uffici territoriali ACI.

Esso include alcuni oggetti diventati fondamentali da tenere nella propria auto. Stiamo parlando della patente e libretto, giubbotto catarifrangente e del triangolo di pericolo. Gli ultimi due sono essenziali in caso di guasto dell’auto perché bisogna segnalarne la presenza lungo la strada. Sì si è sprovvisti si può arrivare a ottenere una multa di 2.000 euro, ma solo se i veicoli sono acquistati dopo il 1° ottobre 2021. In caso contrario si è esentati dall’obbligo.