Home Intrattenimento Garibaldi e il fratello accusano Beatrice di incitare all’odio e di assumere un atteggiamento vittimistico

Garibaldi e il fratello accusano Beatrice di incitare all’odio e di assumere un atteggiamento vittimistico

Il fratello di Giuseppe Garibaldi critica Beatrice Luzzi

Dopo la rottura tra Beatrice Luzzi e Giuseppe Garibaldi, il fratello di quest’ultimo ha deciso di intervenire sui social per attaccare pesantemente l’attrice. Sembrerebbe che tutto sia scaturito dalle parole di Garibaldi, che ha ammesso di aver sempre avuto interesse per l’ex concorrente del Grande Fratello. Questa confessione ha inevitabilmente influenzato il rapporto tra Garibaldi e Luzzi, che si è sentita usata e presa in giro.

Le parole pronunciate da Garibaldi alle spalle di Beatrice hanno radicalmente cambiato l’opinione dell’attrice nei confronti del ragazzo, portando alla fine definitiva della loro relazione. Durante una conversazione con Mughini, Beatrice ha espresso il suo disprezzo per Garibaldi:

Mi ha tradito mentre stava con me! Ha detto cose orribili come “ci divertivamo la notte”, ed è abbastanza chiaro cosa intenda con queste parole. Non è una persona carina, non è un bravo ragazzo, non è una persona leggera e un gran figlio di una maledetta.

Nicola, il fratello di Giuseppe, ha voluto dire la sua tramite una Story su Instagram:

“Giuseppe ha fatto giochi”… Lei voleva una storia d’amore, voleva sposarsi con Giuseppe, dopo una settimana di conoscenza… Perché avrebbe dovuto stare con una persona che considera “ignorante, stupida, diversa da lei, che ha 20 anni in meno”? Questa donna non vuole che le si nomini i figli, ma nomina la madre degli altri. Quando Giuseppe ha menzionato i figli, intendeva dire che è una donna determinata, testarda, che va dritta per la sua strada! È brava a far arrabbiare le persone, a incitare odio e poi a fare la vittima.

Gli utenti sui social sperano che Signorini e il Grande Fratello possano far vedere queste parole non solo a Garibaldi, ma soprattutto a Beatrice.