Home Tips and tricks Patente, la nuova legge impone nuove limitazioni: se ce l’hai elettrica o ibride plug-in non devi superare questa potenza specifica

Patente, la nuova legge impone nuove limitazioni: se ce l’hai elettrica o ibride plug-in non devi superare questa potenza specifica

Patente (Fonte Depositphotos) - Avvisatore.it

Per coloro che sono interessati a prendere la patente sono stati introdotte nuove leggi. In tal caso sarebbe opportuno leggere l’articolo per non perdere gli ultimi aggiornamenti.

Quando si spengono 18 candeline molti vogliono subito ottenere la patente e per questo motivo si recano presso un Ufficio della Motorizzazione Civile. Si deve sostenere un esame di teoria entro sei mesi dalla data di presentazione della domanda e poi successivamente passare all’esame pratico.

I costi iniziali sono i seguenti: €50 per il certificato medico, €16 per la marca da bollo, il certificato anamnestico di €16, altre due versamenti aggiuntivi da €16 ciascuno, fotocopie del documento di identità e fototessere e versamento per la Motorizzazione Civile da circa €26 (secondo quanto riportato sul sito subito.it).

Per quanto riguarda la patente B in genere da privatista si paga circa €400 e include tasso di descrizione, certificato medico, fototessere e guide obbligatorie. Tuttavia il prezzo finale può arrivare a 800 euro con le spese per sostenere l’esame di teoria e le esercitazioni di guida.

Una volta superati gli esami, la patente è nelle nostre tasche. Molto importante è conoscere e rispettare le norme del Codice della Strada affinché si possa guidare senza essere esposti ad alcun tipo di pericolo. Di recente sono state introdotte delle novità proprio per i neopatentati di patente B. Andiamo subito a elencarli.

Nuove regole introdotte per i neopatentati con patente B

Il nuovo Codice della Strada ha imposto ai neopatentati di guidare automobili con un rapporto kW/tara inferiore o uguale a 75 kW/t mentre prima era fissato a 55 kW/t. Si tratta di un limite che fa riferimento alla potenza dell’autoveicolo e se non viene rispettata ci saranno delle multe.

Da non dimenticare le novità inerenti alle auto elettriche e ibride plug-in. Una differenza tra le due auto è che la prima ha sempre bisogno di un motore termico anche per ricaricare le batterie mentre l’altra può essere collegata alla presa elettrica per caricare le batterie. In questo caso si parla più che altro dei limiti di velocità. Andiamo a scoprire quali sono.

Auto elettrica - Avvisatore.it
Auto elettrica (Fonte Depositphotos) – Avvisatore.it

Limiti di velocità da rispettare

Per i neopatentati che acquistano un’auto elettrica o plug-in ci sarà un limite stabilito in 65 kW/t batteria compresa. Non ci sono variazioni sui limiti di velocità che devono essere sempre rispettati dai guidatori neopatentati.

Sulle strade extraurbani principali non si deve andare oltre i 90 km/h mentre sulle autostrade non oltre i 100 km/h. La legge non ammette disattenzioni, quindi quando vi mettete alla guida state attenti.