Home Food Pranzo flash, non consumare più la pasta: ti hanno sempre mentito | Devi comprare solo questo tipo

Pranzo flash, non consumare più la pasta: ti hanno sempre mentito | Devi comprare solo questo tipo

Pranzo light - Avvisatore.it

Pranzo light (Fonte Depositphotos) - Avvisatore.it

Per affrontare l’estate nel migliore dei modi non puoi non seguire delle semplici regole a tavola. Ecco cosa si può fare per saziarsi senza mangiare la pasta. 

L’estate ormai è arrivata e in tanti hanno paura della prova costume, dunque si corre ai ripari per non avere alcun tormento in spiaggia. Ed ecco che subentra la figura del nutrizionista che può far approcciare in modo diverso con il cibo a tavola.

È ben risaputo che il periodo estivo è fondamentale mantenere la temperatura corporea costante che si altera attraverso il sudore che determina l’eliminazione di liquidi e di sali minerali. Per questo motivo dobbiamo recuperarli bevendo almeno 2 litri al giorno (ovviamente non bevande gassate o zuccherate, bensì acqua).

Secondo quanto riportato pastatoscana.it ci sono altre regole semplici che se rispettate si può mangiare in modo sano ed equilibrato in estate. I nutrizionisti sono concordi nel dire che con il caldo si tende a modificare la propria alimentazione perché il senso di fame si riduce.

In primis i pasti devono essere leggeri per non affaticare il nostro organismo. Devono essere digeribili, semplici e freschi per garantire l’energia necessaria di cui abbiamo bisogno. A tal proposito sono elencati 8 consigli per gli esperti.

Otto consigli per una sana ed equilibrata alimentazione

Si deve mangiare la frutta senza eccedere perché contiene zuccheri, quindi è consigliabile puntare sulla verdura. Possiamo menzionare l’anguria le pesche utili per l’idratazione mentre pomodori e insalate sono le verdure ricche d’acqua. Sarebbe preferibile consumare più pesce che carne perché digeribile e ricco di proteine e Omega 3.

Per non far perdere tutte le proprietà nutritive della verdura sarebbe opportuno optare per cotture semplice e brevi. Magari valutare la cottura al vapore o al forno con qualche goccia di olio d’oliva. Inoltre è essenziale inserire nella propria alimentazione i legumi in alternativa agli alimenti di origine animale.

Insalata greca - Avvisatore.it
Insalata greca (Fonte Depositphotos) – Avvisatore.it

Ecco gli altri consigli degli esperti

Se non puoi fare a meno dei formaggi inserisci nel carrello della spesa quelli ricchi di calcio e con pochi grassi. Un esempio? Fiocchi di latte o ricotta. Poi si devono evitare gli alcolici, insaporire i piatti con erbe aromatiche per non usare il sale come condimento.

Infine molto importante è ridurre le quantità di pane e pasta (se non riuscite a farne a meno comprate quella integrale) nel periodo estivo per non sentirsi appesantiti. In compenso danno energia e un senso di sazietà. In sintesi, la frutta e la verdura devono far parte del nostro regime alimentare con ortaggi, pesce, formaggi in quantità ridotte. Tutto può far bene al nostro corpo, l’importante è non eccedere.