Home Tips and tricks Truffe, attenzione ai cambi operatore al telefono | Rubano il tuo numero e ti svuotano il conto

Truffe, attenzione ai cambi operatore al telefono | Rubano il tuo numero e ti svuotano il conto

Cellulare - Avvisatore.it

Cellulare (Fonte Corporate+) - Avvisatore.it

Adesso c’è un altro modo per truffare le persone. I malintenzionati hanno capito come raggirare facilmente pur di ottenere del denaro con disonestà. Ecco il racconto di una donna.

Attualmente non bisogna mai abbassare la guardia perché la truffa può essere sempre dietro l’angolo pronta a creare dei problemi e malcapitati. Si utilizza spesso il dispositivo cellulare attraverso chiamate e app di comunicazione.

Molto note sono le truffe che avvengono su WhatsApp. Arrivano messaggi da numeri non segnati in rubrica dove si chiede un bonifico spacciandosi per un parente. Il consiglio è direttamente quello di cestinare il messaggio per non avere problemi.

Secondo quanto riportato su Repubblica.it i truffatori ne hanno pensata un’altra con lo scopo di raggirare il prossimo. Anche stavolta utilizzano un dispositivo cellulare, ma le modalità sono diverse da quelle riscontrate fino ad oggi. Andiamo a scoprire tutti i dettagli per evitare di cadere nella loro trappola.

C’è una nuova truffa. Stai attento a determinate chiamate

Quante volte sarà capitato di aver ricevuto una chiamata per cambiare gestore telefonico. In alcuni casi si stacca la chiamata prima del tempo mentre in altri casi si ascolta l’operatore telefonico se offre una buona occasione per risparmiare. Tim, Vodafone, Iliad e tanti altri ancora cercano di accattivarsi il cliente proponendo delle offerte strepitose.

Qualcuno si affida totalmente all’operatore telefonico e consente il passaggio da un gestore telefonico all’altro. Questo significa dare dei dati personali e a volte dall’altro lato non c’è chi è mosso da nobili intenzioni. C’è la testimonianza che spiega come agiscono alle nostre spalle.

Chiamate ingannevoli - Avvisatore.it
Chiamate ingannevoli (Fonte Corporate+) – Avvisatore.it

“Mi chiederanno i costi di recesso”

Una donna racconta di essere stata contattata dalla Vodafone riferendo che con la TIM ha fatto una partnership perché la sua linea ha dato dei problemi. Per questo motivo le hanno detto che sarebbe passata temporaneamente a TIM, dopodiché tutto sarebbe tornato come prima. Le cose sono andate diversamente: “Ora mi ritrovo ad avere un modem TIM installato a casa per una linea di cui ho già chiesto il recesso e mi trovo a non essere più cliente Vodafone perché mi hanno spiegato che facendo la migrazione non posso più essere cliente Vodafone, pertanto mi chiederanno i costi di recesso”.

Si dovrebbero bloccare tutte le chiamate spam disponibili sul nostro cellulare. Se riescono a contattarci dobbiamo subito staccare la chiamata. Purtroppo oggigiorno non possiamo fidarci più di nessuno e ciò va a discapito di chi lavora onestamente.